Indietro
venerdì 27 gennaio 2023
menu
Coppa Titano

Andata quarti di finale: Tre Penne vs Juvenes-Dogana 1-3

In foto: Nigretti (Foto ©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 1 dic 2022 13:07 ~ ultimo agg. 14:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Coppa Titano, andata quarti Tre Penne – Juvenes-Dogana 1-3

IL TABELLINO
Tre Penne (4-3-3): Migani; Nigretti, Lombardi, Barretta, Vandi; Righini (17’pt Cesarini), Gai, Battistini; Cibelli (7’st Pieri), Badalassi, Ceccaroli. A disp.: Semprini, Chierighini, Zafferani, Malagoli

Juvenes-Dogana (4-3-3): Gentilini; Gianmaria Borghini, Cevoli (24’st Acquarelli), Santi (42’st Muccioli), Giacomo Borghini; Baldazzi, Ciccarelli, Colonna (24’st Benedetti); D’Angeli (24’st Pasquinelli), Meluzzi (32’st Tumidei), Merli. A disp.: Broccoli, Salvemini, Stella Allenatore: Manuel Amati

Arbitro: Ilie
Assistenti: Salvatori e Savorano
4° Ufficiale: Beltrano

Ammoniti: 47’pt Gianmaria Borghini (JD), 45’st Amati (all. Juvenes/Dogana), 2’st Meluzzi (JD)

Marcatori: 1’st Nigretti, 15’st Colonna, 26’st Benedetti, 31’st Pasquinelli

CRONACA e COMMENTO
STADIO ‘E.CONTI’ (Dogana) – L’andata dei quarti di finale di Coppa Titano non sorride agli uomini di Stefano Ceci, che vengono battuti 3-1 dalla Juvenes-Dogana e al ritorno avranno bisogno di segnare almeno due gol e non subirne per portare la sfida ai supplementari.

All’Ezio Conti di Dogana succede tutto nella ripresa. Fischio d’avvio del secondo tempo, Gai recupera palla e fa partire il contropiede servendo Nigretti che incrocia sul palo più lontano per il vantaggio di Città. Il pari degli avversari arriva al quarto d’ora con Merli che arriva sul fondo dell’area di rigore e mette la palla in mezzo per Colonna, che prende in contro tempo Lombardi e colpisce di testa con la sfera che sbatte sul palo e poi si insacca alle spalle di Migani. La slinding doors della partita arriva 10′ più tardi con Nigretti che avrebbe l’occasione di segnare la doppietta, ma il suo tiro fa la barba al palo. Poi la Juvenes riparte sulla destra, Gianmaria Borghini riesce a mettere un traversone perfetto per Benedetti che scatta davanti a tutti i difensori biancazzurri e calcia di prima per il 2-1 biancorosso. Passano pochi minuti e il Tre Penne, in completo blackout, subisce anche il terzo gol che complica il discorso qualificazione: palla persa da Gai vicino alla sua area di rigore, Merli serve in orizzontale Pasquinelli che calcia di destro sul primo palo per il 3-1 finale.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci

Meteo Rimini
booked.net