Indietro
mercoledì 1 febbraio 2023
menu
Tiro a Segno

Trofeo delle Regioni: podio per l'Emilia-Romagna

In foto: foto di gruppo
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 8 nov 2022 15:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dal 5 al 6 novembre, presso il Tiro a Segno di Napoli si è svolta la ventiseiesima edizione del Trofeo Delle Regioni, una competizione nazionale a squadre che vede la partecipazione di atleti (dai dodici ai venti anni) delle categorie Juniores, Ragazzi e Allievi delle prime otto regioni d’ Italia classificate in base ai punteggi dell’anno agonistico in corso, gareggiare nelle specialità di pistola e carabina ad aria compressa a dieci metri.

Quest’anno, i ventiquattro tiratori della squadra del Comitato Regionale Emilia-Romagna si sono confrontati contro le squadre delle Regioni: Lombardia, Veneto, Puglia, Toscana, Piemonte, Campania e Lazio.

Durante la prima giornata hanno gareggiato tutti gli atleti, divisi in team da tre in base alla categoria di appartenenza: la squadra degli Juniores Uomini di Carabina, composta da Mattioli Fabio (Tiro a Segno Bologna), Galli Mattia (Tiro a Segno Bologna) e Baratto Stefano (Tiro a Segno Bologna), ha conquistato il terzo posto.

Ha guadagnato invece il vertice del podio la categoria Ragazzi di Carabina: Smorta Greta Sophie (Tiro a Segno Ravenna), Formieri Agnese (Tiro a Segno Bondeno), Segurini Margherita (Tiro a Segno Ravenna).

Terzo posto, infine, per la Categoria Ragazzi di Pistola formata da Pataridze Eva (Tiro a Segno Reggio Emilia), Sicignano Roberta (Tiro a Segno Parma), Borghini Carlotta (Tiro a Segno Parma).

La squadra delle Juniores Donne di Carabina formata da Belicchi Rebecca (Tiro a Segno Parma), Arletti Alessia (Tiro a Segno Bologna), Vignudelli Beatrice (Tiro a Segno Vergato) e la squadra degli Juniores Uomini di Pistola: Pasi Cesare (Tiro a Segno Lugo di Romagna), Faccioli Alessandro (Tiro a Segno Vergato), Gentilini Martino (Tiro a Segno Bologna) hanno chiuso la gara al quarto posto;

sesto posto per le Juniores Donne di Pistola: Zannoni Michelangela (Tiro a Segno Ravenna), Magnani Cristina (Tiro a Segno Bologna), Bertini Sofia (Tiro a Segno Parma) ed infine settimo posto per entrambe le categorie di Allievi, composte per la Carabina da Colombini Alessandro (Tiro a Segno Parma), Silvagni Elisa (Tiro a Segno Faenza), Montanari Sofia (Tiro a Segno Lugo di Romagna) e per la Pistola da Jouhadi Adam (Tiro a Segno Bologna), Ghidorzi Giulia (Tiro a Segno Parma), Nicoletti Lucio (Tiro a Segno Rimini).

Nella seconda giornata gli atleti hanno disputato la “mixed team”, una competizione svoltasi per la prima volta al Trofeo delle Regioni e che ha visto sfidarsi, per la qualifica alla finale, tre coppie di atleti per regione (un ragazzo e una ragazza) per ognuna delle due specialità: pistola e carabina.

Hanno conquistato un posto in finale la coppia composta da Magnani Cristina (Tiro a Segno Bologna) e Pasi Cesare (Tiro a Segno Lugo di Romagna), che ha concluso in quarta posizione; mentre per la Carabina, secondo posto per Belicchi Rebecca (Tiro a Segno Parma) e Mattioli Fabio (Tiro a Segno Bologna), e sesto posto per Formieri Agnese (Tiro a Segno Bondeno) e Baratto Stefano (Tiro a Segno Bologna).

Alla fine delle due giornate, la classifica finale della competizione, stilata sommando i punteggi di squadra ottenuti dai tre tiratori per ciascuna specialità e categoria ha visto la vittoria, e la conquista del Trofeo delle Regioni, della Puglia, seguita dal Veneto. L’ Emilia-Romagna ha conquistato un ottimo terzo posto.

Ad accompagnare gli atleti dell’ Emilia-Romagna, oltre al Presidente del Comitato Regionale Gian Carlo Pizzasegola, la delegazione era composta da: Elio Prezzi (Accompagnatore Ufficiale e Coordinatore dello Staff Tecnico), Giampaolo Zattoni (Rappresentante degli atleti e Tecnico della squadra di Carabina), Claudio Suppini (Consigliere del Comitato Regionale con delega all’attività sportiva e Tecnico della squadra di Carabina), Tiziana Basile (Preparatore atletico e Tecnico della squadra di Pistola), Marco Stevoli (Tecnico della squadra di Pistola), Elisa Venturi Bartolini (Giudice di Gara della squadra regionale) e dalla sua incaricata Giulia Ceccarello per la promozione del tiro a segno.