Indietro
giovedì 1 dicembre 2022
menu
Futsal A2 Femminile

La Virtus ritrova la vittoria grazie al gol in extremis di Guidi

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 24 nov 2022 20:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Virtus Romagna di coach Imbriani, dopo tre partite lontana dai tre punti, torna alla vittoria sul parquet del
Minipalazzetto di Cesena, a causa dell’indisponibilità del Flaminio, contro il Lux Chieti C5. Una partita pazza, decisa soltanto negli ultimi secondi quando Guidi trova il gol che regala il 3-2 finale e tre punti importantissimi alla Virtus, che voleva a tutti costi tornare alla vittoria per riprendere il proprio cammino in un campionato che ha visto fare sin qui alti e bassi alla formazione romagnola.

Dopo l’iniziale gol di vantaggio di Sara Berti, le virtussine vanno sotto di due gol e per tornare in parità Imbriani è costretta a schierare per quasi tutta la seconda metà del secondo tempo il portiere di movimento. La Virtus ancora una volta si mangia diverse occasioni da gol, ma De Oliveira trova la rete del 2-2. Come suddetto, è poi Silvia Guidi a chiudere i conti a 37 secondi dal triplice fischio per il definitivo 3-2.

Silvia Guidi che è anche la prescelta per le dichiarazioni post partita: «Era sicuramente importante vincere, avevamo bisogno di una boccata d’ossigeno visto gli ultimi risultati non propriamente positivi. Abbiamo dimostrato carattere e lucidità, cose che sono mancate nelle ultime partite».

Poi aggiunge: «Andare sotto nel risultato a tre minuti dalla fine, dopo aver comunque disputato una buona partita, non era una cosa facile da affrontare. E, invece, abbiamo avuto una reazione da vera e propria squadra. Non abbiamo mai mollato un centimetro e alla fine abbiamo portato a casa i tre punti».

Commentando la prestazione sua e della squadra, Silvia commenta: «È sempre bello fare gol, era una sensazione che mi mancava da un po’ di tempo. Bisogna restare pazienti e continuare a lavorare, domenica finalmente mi sono fatta trovare al posto giusto al momento giusto. Stiamo cercando allenamento dopo allenamento, e partita dopo partita, di migliorare la nostra intensa in campo, cercando una migliore fluidità nella manovra di gioco».

Infine, conclude: «I nuovi innesti ci stanno seguendo, hanno tanta voglia di imparare e mettersi a disposizione della squadra. Quest’anno siamo partite un po’ con il freno mano tirato ma sono certa che da qui alla fine ci toglieremo delle bellissime soddisfazioni».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

Altre notizie
di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
booked.net
]