Indietro
mercoledì 1 febbraio 2023
menu
Campionato Sammarinese

Juvenes-Dogana: contro il San Giovanni si tenta il sorpasso prima della sosta

In foto: @FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 11 nov 2022 17:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una arriva da una vittoria che ha chiuso un periodo non semplice, l’altra da due sconfitte di fila, che hanno posto fine a una serie di tre successi consecutivi.

Juvenes-Dogana e San Giovanni si affrontano sabato, alleb15, ad Acquaviva, mettendo in palio tre punti importantissimi per la risalita della classifica.

La squadra di Serravalle, dopo aver battuto 2-1 la Folgore, si presenta all’ultimo impegno prima della sosta di metà novembre quasi al completo: “Mancheranno Nicholas Lisi, che sarà assente per un po’ a causa della frattura scomposta alla clavicola subita nella scorsa settimana, Acquarelli, che ha preso una botta alla caviglia contro la Folgore, e Salvemini, che ha un riacutizzarsi di un vecchio problema. Per il resto, la rosa è tutta disponibile”, spiega Manuel Amati.

Con otto partite di campionato e una qualificazione al secondo turno di Coppa Titano alle spalle, un quarto di stagione è alle spalle, però l’allenatore della Juvenes-Dogana sostiene che non sia ancora il momento per fare un primo, parziale, bilancio: “Abbiamo lasciato dei punti per strada, basti guardare ai pareggi con Domagnano e Tre Penne subiti a fine partita, quando eravamo in vantaggio, però non siamo neanche a metà campionato, quindi è presto.

Ciò che mi interessa è che la squadra cresca e giochi in maniera sempre più convincente, ma, per fare questo, ci servirebbe la possibilità di allenarci almeno una volta a settimana in un campo grande come fanno altre formazioni, cosa che ora succede una o due volte al mese. Siamo una squadra che vuole giocare ed è composta per la maggior parte da calciatori nuovi, quindi ci servirebbe farlo con maggiore frequenza, per il tipo di calcio che intendiamo proporre”.

Nove sono i punti ottenuti dal San Giovanni finora, frutto di tre vittorie in otto partite, e una sola è la
lunghezza di vantaggio in classifica rispetto alla Juvenes-Dogana: quella di sabato è una partita da vincere, se la squadra di Serravalle vuole fare un salto in avanti, non solo in graduatoria.

Tuttavia, i rossoneri non saranno un avversario semplice da affrontare: “Hanno conquistato punti e tre vittorie, questo vuol dire che hanno qualità – conclude Amati -. Sabato, però, le nostre qualità dovranno essere più in evidenza delle loro, perché abbiamo urgenza di portare a casa dei punti”.

Ufficio Stampa Juvenes-Dogana

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport