Indietro
giovedì 1 dicembre 2022
menu
FIP Emilia-Romagna

I risultati del campionato di Promozione di Basket

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 10 minuti
mar 22 nov 2022 15:55 ~ ultimo agg. 16:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 10 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il derby delle PGS è fatale alla Welcome che perde l’imbattibilità al cospetto del Bellaria. Nel girone C, scivola ancora la U.S. Zola, favorendo la possibile fuga del Cus Mo.Re. Nel D il Basket Village sopravvive alla battaglia col Navile e rimane in testa assieme alla Pgs Ima. Infine, in Romagna, non conoscono soste i cammini di Massalombarda e Faenza.

GIRONE C

CARPINE BASKET 2015 – UNIONE SPORTIVA ZOLA 65 – 60 (21-4; 32-24; 50-38)

Carpine: Gasparini Casari 7, Cavallotti 2, Fricatel 14, Fofie 4, Magrì, Marino 2, Marra 8,
Guagliumi 15, Muzzioli 13, Guandalini ne, Marino ne. All. Notari.

Zola Predosa: Franchini 8, Brunelli 11, Baccilieri 15, Cerchiari 1, Paolucci 4, Mabelli 1,
Gubbellini, Bini 15, Brolis, Cevenini 3, Zanetti 2, Buccarella ne.

PEPERONCINO LIB. – PALL. FORTITUDO 66 – 49 (16-16; 37-32; 49-37)

Mascarino: Vinci 6, Benfenati 7, Cilfone 6, Tolomelli 8, Giunchedi 4, Balducci 3, Brochetto D.
14, Solmi 4, Carpanelli 1, Guidetti, Nannetti A. 5, Stojkov 8. All. Brochetto L.

Crevalcore: Cremonini 13, Pederzini 9, Cristoni 8, Fedi 7, Govoni F. 5, Guido 3, Scagliarini 2,
Terzi S. 2, Guarnieri. All. Lelli.

PALL. TEAM MEDOLLA – SASSO BASKET 78 – 67 d2ts (15-18; 35-40; 51-56; 63-63; 65-65)

Medolla: Tommasino 3, Galeotti, Ziosi 2, Bernardi 18, Bergamini 17, Baccarani 3, Luppi 15,
Salerno 7, Manfredini 4, Barbieri 9. All. Giliberti.

Castelfranco: Venturi N. 2, Gobbi 4, Violi 12, Franchini 9, Cavani 19, Grassi F. ne, Parisini 2,
Mallil 3, Zucchini 9, Grassi R. 7. All. D’Alessandro.

SASSO – Sconfitta che brucia per il Sasso Basket in quel di Medolla. Gli arancionero si presentano senza Kalfus, Sciarabba, Bastia e Poluzzi; con Francesco Grassi nei 10 solo per onor di firma e privi all’ultimo minuto anche di coach Bignotti fermato dall’influenza.

Nei primi due quarti il Sasso segna da fuori con continuità e mostra una buona fluidità di circolazione, i 40 punti in due quarti sono la logica conseguenza con Cavani sugli scudi a quota 17 e senza errori dal campo.

Due disattenzioni di troppo permettono a Medolla di andare al riposo sul -5 anziché -10 (35-40). Il Sasso deve rinunciare anche a Nicola Venturi già dal secondo quarto; la caviglia del play anzolese va ko in un fortuito incidente a rimbalzo. Dagli spogliatoi esce molto meglio Medolla che torna subito in parità, Castelfranco è brava a riprendere il filo e rimettere qualche punto tra sé e i padroni di casa, ma l’ossigeno sta finendo e l’attacco inizia a faticare. Match punto a punto e Sasso avanti di 2 a 30″ dal gong.

Dopo un confuso attacco neroarancio, Medolla cattura il rimbalzo, con 7″ sul cronometro e trova il tap- in del pareggio a fil di sirena, complice un rientro difensivo orrendo degli ospiti. Overtime! Nel primo non segna davvero nessuno, un 2-2 tutto su tiro libero.

Il Sasso ha la palla per vincere, ma il tiro di Violi non trova fortuna. Secondo supplementare, le energie Sasso sono finite, Gobbi e Mallil sono fuori per falli e chi è in campo ha la riserva della benzina più rossa di un semaforo. Medolla ha vita facile e chiude con un bugiardo +11.

MAGIC BASKET – S.P. SPILAMBERTO 65 – 77 (19-18; 36-40; 50-61)

Scandiano: Gabrielli 12, Maioli 18, Rossi, Rossi D, Caleffi 2, Fedeli, Cattani 9, Lorenzi 7, Barioli 4, Bogani 3, Fiore 10. All. Martinelli

Spilamberto: Badiali 8, Smerieri 6, Franchi. 19, De Martini 7, Barbieri 3, Gavaini 4, Neri 5, Pala 12, Prandini, Panta 2, Dinuzzo, Ciccio 12. All. Espa.

SPS – Un Franchi finalmente travestito da Franchi (19 punti, 8/9 da 2), trascina Spilamberto ad
un importante vittoria in terra reggiana.

Dopo un primo tempo in cui Spilamberto faticava a trovare le misure su Maioli, nel secondo tempo gli ospiti alzavano l’intensità, mettendo in difficoltà soprattutto il lungo reggiano, vero faro dei padroni di casa.

Esordio anche per Di Nuzzo, ennesimo under lanciato dal team modenese.

NAZARENO BASKET – DIABLOS BASKET 72 – 63 (16-20; 33-38; 56-47)

Carpi: Ferrari 3, Manzini 4, Righi 4, Losi 3, Bertollo 8, Beltrami M. 16, Canevazzi 12, Bonfiglioli, Beltrami P. 3, Prampolini 2, Rizzo 15, Termanini 2. All: Barberis.

Sant’Agata Bolognese: Almeoni 11, Baiesi 10, Kablan 9, Alvisi 6, Bianconi 6, Pellacani 5, Segata 4, Belosi 4, Muzzi 4, Barone 2, Mascagna 2, Papa. All. Cevenini.

NAZARENO“Ci voleva, contro una delle squadre più in forma del momento è ancora più bello, ma ci voleva davvero”. Il soddisfatto commento di un sollevato capitano della Nazareno, Federico Manzini, fa da cornice ad una prestazione incoraggiante, forse inimmaginabile dopo il velenoso inizio di gara, dove gli ospiti sembravano pronti a fare il vuoto dietro di se.

Carpi reagisce alle sfuriate iniziali dei bolognesi, pericolosi in tutte le zone del campo, ma vulnerabili sotto le plance, dove gli interni bianco-blù regalano extra-possessi in quantità: Bonfiglioli, Prampolini e Ferrari catturano rimbalzi come mai in questa stagione, affidandosi alle conclusioni degli esterni che, con fiducia, attaccano con regolarità il ferro ospite.

Dopo una prima metà gara di sostanziale equilibrio (33-38 al 20’), il Nazareno accelera drasticamente nella ripresa, con Mauro e Paolo Beltrami a furoreggiare in tutto il rettangolo di gioco: Carpi mette in fila un quarto da 23-9 che ribalta l’inerzia del match, mentre i Diablos paiono inermi alle sfuriate di Canevazzi e di un rientrante e più che positivo Bertollo; gli ospiti, tuttavia, non demordono e affidandosi alla pressione e a una ritrovata vena offensiva, tentano l’aggancio che, però, si schianta contro la precisione dalla lunetta di Rizzo, mentre la retroguardia locale ritrova compattezza e energia proprio mentre Sant’Agata si sbilancia alla ricerca del pareggio.

MASSACRAMENTO KINGS – CUS MO.RE 22-11-2022 – 21:25
Pal. Sc. CASARINI – Via Lavino 317 – Fraz. M.te S. MONTE SAN PIETRO BO

CLASSIFICA
U.S. Zola Predosa, Cus Mo.Re.*, Diablos Sant’Agata Bolognese, Peperoncino Mascarino*, S.P. Spilamberto 8; Massacramento Kings MSP*, P.T. Medolla, Carpine 6; Nazareno Carpi 4; Sasso Castelfranco, Magic Scandiano*, Fortitudo Crevalcore 2.

GIRONE D

GALLO BASKET – POL. DIL. FARO 99 – 51 (24-11; 59-24; 80-37)

Gallo: Mandini 21, Lomazzi 16, Mantovani 12, Fortini 10, Grazia 8, Calzolari 6, Corbucci 6,
Gaiba 6, Ramponi P. 5, Ramponi N. 3, Di Biase 3, Gozza 3. All. Mennitti.

Argenta: Fumolo 7, Mambelli 4, Fuschini, Macchia 5, Dal Pozzo 5, Bonora 5, Stabellini 15,
Zanetti 3, Porcellini 5, Bianchi, Mottaran 2. All. Carnaroli.

BASKET VILLAGE – NAVILE BASKET 64 – 62 (16-16; 39-32; 49-51)

Granarolo: Misciali 3, Bertusi 3, Ventura A 8, Ferri 7, Guastaroba 4, Tonelli 11, Mongardi 4,
Carati ne, Bertuzzi 9, Marcheselli 8, Banzi 7, Melillo. All. Cavicchioli.

Navile: Maccaferri 4, Nicolini 5, Carlotti 18, Behzadi 3, Zanarini 11, Billi 6, Fenderico, Santinelli
ne, Bardasi 4, Sgherri 11. All. Corticelli.

NAVILE – Si ferma a due la striscia di vittorie del Navile Basket, che perde a Granarolo contro l’imbattuta capolista Basket Village al termine di un match molto equilibrato e combattuto.

Cronaca: quintetto Navile con Bardasi, Nicolini, Carlotti, Zanarini e Billi, mentre Coach Cavicchioli parte con Guastaroba, Tonelli, Bertusi, Marcheselli e Mongardi.

Il primo canestro è di Marcheselli, al quale replica Zanarini con la tripla. Un libero di Bertusi e un canestro di Mongardi riportano avanti Granarolo, ma Carlotti e Nicolini, con la tripla, danno il 5-8 al Navile. Il match è equilibrato per tutto il periodo, al trio Bertusi-Marcheselli-Mongardi, rispondono Carlotti e un super Zanarini con 6 punti quasi consecutivi.

Un canestro e un libero di Ferri fissano il punteggio sul 16 pari al termine dei primi 10’. Nel secondo quarto la difesa del Navile cala e cominciano a entrare le triple di Ventura e Bertuzzi, autore di 5 punti consecutivi. I biancorossi stanno in scia con 6 punti consecutivi di un ritrovato Sgherri, coadiuvato da Billi.

Banzi però segna 4 punti, Tonelli punisce la difesa del Navile con 2 triple consecutive: i liberi di Maccaferri e Carlotti, unitamente al grande canestro di Billi di pura tecnica in post basso, tengono comunque il Navile in scia, 39-32 Granarolo all’intervallo di metà partita.

Un po’ di convinzione in difesa è la chiave per recuperare, stavolta la zona 3-2 del Navile alza l’efficacia e si parte con una tripla di Carlotti e un canestro di Bardasi. Billi pareggia, Nicolini sorpassa, break di 0-9 per il Navile e 39-41.

Ancora Tonelli, implacabile, sblocca Granarolo con la tripla del 42-41, ma il Navile è aggressivo e Carlotti risorpassa con un 2/2 dalla lunetta. Marcheselli impatta a quota 44 dopo il libero di Sgherri, Bardasi riporta avanti il Navile, 44-46. È il momento di Misciali, che trova il pareggio a quota 46, ma Sgherri e una tripla di Behzadi lanciano il Navile sul 47-51.

Misciali chiude il periodo con il canestro del 49-51. L’avvio dell’ultia frazione, però, è favorevole ai biancorossi: Maccaferri segna un gran canestro che vale il 49-53, altra grande azione difensiva e la circolazione di palla porta Nicolini libero per scoccare la tripla, che però va sul primo ferro. Ancora Misciali, con il settimo punto consecutivo, riavvicina Granarolo a -2, poi dopo i liberi di Carlotti, Banzi infila la tripla del 54-55. Qui viene fischiato un dubbio fallo in attacco a Sgherri in palleggio.

Rimessa per Granarolo e canestro di Ferri dalla media, errore in attacco del Navile e con il 2/4 ai liberi di Guastaroba e Marcheselli, il Basket Village si porta sul 58-55.

Il Navile, però, in queste partite ha capito cosa vuol dire soffrire e avere cuore, trova 2 liberi e un pazzesco canestro con Carlotti e si riporta avanti 58-59 a 1’30” dalla fine. Guastaroba pareggia con un libero, fallo in attacco fischiato a Billi e canestro di Marcheselli, 61-59 Granarolo a 40” dal termine. Carlotti subisce fallo e segna il primo libero a 25”, sbagliando il secondo: 61-60 e fallo tattico su Marcheselli, che segna il primo e sbaglia il secondo, 62-60.

La palla carambola fuori e sarà rimessa per il Navile, che chiama timeout. Dal minuto di sospensione esce fuori un grande Maccaferri, che serve un assist perfetto per Zanarini, che tutto solo appoggia il canestro del 62 pari (11 punti con 5/5 al tiro per l’ala forte in maglia n.13).

Timeout Granarolo, il Navile non vuole fare fallo, però sull’entrata di Guastaroba, a -3”5, gli arbitri vedono un presunto contatto di Carlotti, 2 liberi per Granarolo. Dentro il primo, fuori il secondo, rimbalzo di Billi, apertura immediata per Nicolini, il quale subisce un contatto a metà campo non sanzionato. Proteste vigorose, tecnico dovuto ed un libero per Granarolo, che lo amministra bene e vince 64-62.

CENTRO MB ARCOVEGGIO – VIS 2008 72 – 55 (17-9; 43-27; 59-37)

C.M.A: Piazzi 15, Rosati 19, Madron 10, Siena 8, Filippini 2, Venturi 4, Arletti, Caffagna,
Barone 6, Venturini, Youbi 6, Pedron 2. All. Orefice.

Vis Ferrara: Santi 10, Garbo 2, Mangano 4, De Pisi 8, Garuti 2, Accorsi 10, Baseggio 12,
Marianti Spadoni 4, Cervati 3. All. Sannini.

LOVERS – SPARTANS BASKET 49 – 47 (15-11; 23-28; 38-42)

Galliera: Malagutti 7, Benassi Bocciolini 18, Marmocchi 12, Gnan, Ramponi 2, Cerciello, Orsini,
Borsari, Bernardini 4, Bonfiglioli 6, Colombara, Brintazzoli ne. All. Atti.

Spartans Ferrara: Virgili 1, Vaianella, Ricci, Marabini, Lever 7, Alassio 11, Terzi 1, Leprotti 10,
Baraldi 11, Vivalda ne, Stocco 2, Ponsanesi 4. All. Ciliberti.

P.G.S. CORTICELLA – BNBA ROUTE64 49 – 67 (11-14; 29-32; 39-49)

PGS Corticella: Ardizzoni 14, Fiorentini 10, Simoni 8, Albazzi F. 4, Puzzo 4, Bernardinello 3,
Polmonari 2, Tolomelli 2, Candini 2, Bartolini, Albazzi G., Tonelli. All. Totta.

Baricella: Minozzi G. 14, Frazzoni 13, De Pascale 9, Oseliero 8, Giordani 8, Pedrielli 4, Giordani
4, Sgarzi 3, Samorì 2, Donati 2, Gamberini, Mantovani. All. Minozzi M.

S. VANINI – PGS IMA 40 – 50 (10-10; 23-18; 32-41)

Horizon: Mele 15, Turrini 1, Pucci 2, Pasquali 2, Muscò, Varotto R. 4, Nasi 8, Cola, Guidi,
Varotto M. 4, Ferrullo, Grippo 4. All. Muscò G.

Pgs Ima: Demetri 1, Montedoro, Tosiani 4, Cocchi 8, Neri 6, Masetti 1, Natalini 1, Lugli 10,
Torriglia 13, Asciano 4, Baldazzi 2, Grandi ne. All. Salvarezza.

CLASSIFICA
Pgs Ima BO, Basket Village Granarolo 10; Bianconeriba Baricella, Spartans Ferrara 8; Horizon Trebbo, Navile BO 6; CMA Arcoveggio BO 4; Galliera Lovers, PGS Corticella BO, Vis 2008 FE, Faro Argenta 2; Gallo 0.

GIRONE E

TATANKA BALONCESTO – CSI SASSO 65 – 51 (22-17; 39-26; 59-39)

Tatanka: Costantini 15, Manaresi 14, Dall’Osso 9, La Ferla 9, Biavati 5, Selva 5, Ciampone 3, Gnudi 3, Marrobio 2, Spoglianti, Longhi, Righini. All. Alfieri.

Csi Sasso Marconi: Vinerba 11, Forni 7, Dal Pian 6, Berti 5, Galli 4, Siroli 4, Apadula 3, Tinelli 3, Benassi, Labanti. All. Bulgarelli.

PARTY & SPORT – POL. VIRTUS CASTENASO 64 – 52 (17-14; 27-28; 50-35)

P&S Ozzano: Sarti, Crivellari, Palma 3, La Forgia 11, Margelli 4, Cernera, Avallone 18, Pagani
3, Giove 15, Passatempi 8, Montroni 2, Landi. All. Bandini.

Castenaso: Aspergo 3, Fiolo, Buresti 12, Pazzaglia, Vacchi 2, Fontana, Bedosti 8, La Cascia 6,
Pierini 11, Lombardo 7, Boccardo, Laghetti 3. All. Pizzi.

PGS WELCOME – PGS BELLARIA 71 – 86 (12-21; 32-43; 44-66)

Pgs Welcome: Schmitz, Lamborghini L. 6, Pasquali 14, Caprara 14, Verardi 21, Govoni 2,
Lamborghini A. 2, Giuliani 2, Sovrani 2, Cavallone ne, Sanguettoli F. 8. All. Sanguettoli M.

Pgs Bellaria: Fabbri 9, Poluzzi, Scalorbi 2, Gianfagna 7, Ottani 19, Scarenzi 9, Capancioni 9, Marega 16, Neviani 6, Mazzacurati, Nobis 9, Zonarelli. All. Benini.

0068 PIZZA&MORE – MEDICINA BASKET 2007 22-11-2022 – 21:20
PALAYURI – Via Repubblica 4 SAN LAZZARO DI SAVENA BO

S. MAMOLO BASKET – HORNETS BASKET BOLOGNA 23-11-2022 – 21:30
Palestra MORATELLO – Via Casanova 11 BOLOGNA BO

ARTBO BY PALL. PIANORO – BASKET 95 IMOLA 23-11-2022 – 21:45
Palestra COMUNALE – Via Dello Sport PIANORO BO

CLASSIFICA
Hornets BO*, PGS Welcome BO*, San Mamolo BO**, PGS Bellaria BO 8; Medicina 2007*, Pianoro*, Virtus Castenaso, Sapory San Lazzaro* 6; Basket’95 Imola* 4; Party&Sport Ozzano, Tatanka Baloncesto Imola 2; Csi Sasso Marconi 0.

GIRONE F

SAN PATRIGNANO – SANTARCANGIOLESE BASKET 67 – 69 (22-10; 35-33; 48-48)

San Patrignano: Conocchiari 38, Magni, Trombin 14, Grimm, Sanna ne, Cardarelli 4, Bindi 6,
Romboli 5, Caracciolo ne. All. Gregori.

Santarcangelo: Gueye, Fabri, Caverzan 10, Rusin 6, Fabbri 10, Mussoni Mi. 9, Ceccarelli 13, Mussoni Ma. 15, Bertaglia 2, Balducci 4, Rossi. All. Bezzi.

TIGERS BASKET 2014 – BELLARIA BASKET 82 – 47 (22-6; 45-24; 67-37)

Tigers Forlì: Gavelli 6, Rossi 12, Brunetti N. 8, Brunetti J. 9, Petrini 11, Ragazzi 14, Liverani 12, Paganelli 8, Cavina 2, Valpiani, Mariani. All. Lapenta.

Bellaria: Giorgetti, Semprini, Maggioli, Polanco, Vernocchi 2, Bussi 5, Re, Paganelli, Ricciotti L.
12, Lumini 6, Souihi 10, Donati 12. All. Ricciotti D.

S.C. CATTOLICA – SG TIBERIUS 71 – 63 (18-9; 37-33; 56-48)

Cattolica: Adanti 35, Bacoli 23, Arduini 8, Cavoli 5, Morini 2, Crugnale, Perazzini, Del Prete, Simoncini, Ferrini, Brioli. All. Cotignoli.

Basket 2000: Guziur 19, Campajola 9, Ferrini 8, Stabile 3, Accardo 7, Mazza 5, Del Fabbro 10, Baldassarri 2 Andreani, Tamburini, Fabbri, Neri. All. Brienza.

EAGLES – QUADRO PIANO 55 – 63 (8-14; 27-35; 32-53)

Morciano: Di Sciullo 8, Bacchini 11, Leardini 2, Guastafierro 4, Bologna 5, Zavatta 8, Ortenzi, Casadei 5, Maioli 5, Cenci 5, Tagliaferri 2, Casadei Massari. All. Chiodini.

Faenza: Santini 4, Marziali ne, Troni 16, Santo 13, Anghileanu 2, Boero 4, Pezzi 3, Melandri 2, Fabbri 2, Buricchi 17, Bulzacca. All. Vespignani.

LIBERTAS GREEN BK – LUSA BASKET 48 – 77 (16-27; 25-42; 32-64)

Lib. Green Forlì: Prandini 3, Vitali 3, Gasperini, Servadei 14, Adamo 4, Vittori, Perugini 6, Visani, Marzolini 10, Quercioli 4, Mambelli 2, Godoli 2. All. Lazzarini.

Massalombarda: Ugulini 4, Spinosa 6, Pietrini 27, Dalla Malva, Asioli 6, Orlando 7, Delvecchio 21, Rivola, Castelli, Brignani 2, Filippini 1, Berardi 3. All. Panizza.

SUNRISE BASKET – AICS JUNIOR BASKET 62 – 64 (10-18; 31-37; 46-53)

Sunrise Rimini: Mussoni 2, Amadori 16, Peroni 8, Missere, Bronzetti 7, Monti 5, Casadei 3, Panzeri 6, Corsetti, Gatti, Sansone 15, Malagrida. All. Botteghi

Aics Forlì: Gori 9, Scozzoli 12, Celli, Siboni, Sansoni 4, Gigliotti, Corzani 4, Gardini 2, Martinelli 14, Ghetti 2, Barzanti 8, Ilinca 9. All. Mambelli.

CLASSIFICA
Lusa Basket MassaLombarda, Faenza Basket Project 12; Tigers 2014 Forlì 10; Basket 2000 San Marino 8; Libertas Green Forlì, Eagles Morciano, Aics Forlì 6; Sunrise Rimini, Santarcangiolese 4; S.C. Cattolica, Bellaria 2; San Patrignano 0.

Meteo Rimini
booked.net
]