Indietro
venerdì 27 gennaio 2023
menu
Calcio Prima Categoria

Bellariva, Canini: "a Roncofreddo ottimo punto. Teniamo alta la tensione"

In foto: Lorenzo Canini in maglia celeste in azione a Roncofreddo (foto Bellariva Calcio)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 3 nov 2022 13:30 ~ ultimo agg. 14:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Bellariva ha superato brillantemente in trasferta lo scoglio Roncofreddo raccogliendo in rimonta un punto prezioso (1-1) grazie al quale la squadra di Denis Morolli mantiene il secondo posto in classifica (15) in compagnia di Riccione, Gatteo e Superga alle spalle del leader Villamarina (17) inopinatamente caduto in casa per mano del San Lorenzo (0-5).

“Abbiamo superato una prova di maturità perché il Roncofreddo è una squadra tosta, che ci aspettava al varco dopo il doppio ko che gli abbiamo inflitto la scorsa stagione che è costato loro i playoff – analizza il vice capitano, Lorenzo Canini; in più gioca su un campo di dimensioni ridotte rispetto al nostro per cui era richiesta una particolare attenzione. Tra l’altro siamo andati in svantaggio, il nostro portiere Tacchi ha evitato il peggio in un paio di circostanze e poi bomber Bargelli (ottavo centro) ha rimesso le cose a posto già nel primo tempo giocato a ritmo sostenuto. Nella ripresa le due squadre si sono annullate a vicenda. Credo che poche formazioni porteranno via punti da quel campo. Una prova di carattere che ci deve dare la giusta carica”.

La prossima partita è in casa domenica contro la Bagnese…
“È un altro avversario molto temibile. Si tratta di una matricola come il Superga, ha appena un punto in meno di noi, ha segnato il nostro stesso numero di gol (ma ne ha subiti 12, ndr). Dobbiamo stare sul pezzo, evitare cali di tensione e prendere ancora più consapevolezza nei nostri mezzi se vogliamo fare un salto di qualità e mantenere la posizione che occupiamo ora”.

Che idea si è fatto del campionato dopo otto giornate?
“È più equilibrato rispetto a quello della scorsa stagione, più avvincente; per il momento non si vede una squadra che possa farla da padrone come fece la Stella. Del resto, basta guardare la classifica: nove squadre nel giro di sei punti. Per questo è importante anche nelle giornate storte muovere la classifica: nelle ultime cinque partite il Bellariva ha collezionato solo sei punti eppure è in una buona posizione che vogliamo mantenere per raggiungere la salvezza il più presto possibile. Stare in alto, poi, aumenta l’autostima e dentro di noi c’è voglia di alzare l’asticella”.

Le squadre più forti quali sono?
“Villamarina, Riccione e Gatteo”.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
booked.net