Indietro
mercoledì 1 febbraio 2023
menu
Calcio Prima Categoria

Riccione FC 1926-Mondaino 2-0

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 16 ott 2022 20:07 ~ ultimo agg. 20:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RICCIONE FC 1926-MONDAINO 2-0

IL TABELLINO
Riccione: Amati A., Alberelli, Imola, Gueye (dal 69′ Cugnigni), Ioli, Bencivenga, Ndao (dal 54′ Fantini), Brisigotti (dal 67′ Magrotti), Amati B. (dall’85’ Fabbri), Klyvchuk, Capriotti (dall’81’ Dragoni). A disposizione: Olivieri, Fini, Mansolillo, Ingrosso. Allenatore Denis Iencinella.

Mondaino: Marfoglia, Ceccaroni, Muarremi, Mercuri, Casolla, Mancini E. (dal 74′ Bahiano), Guenci (dal 59′ Sanchini), Girometti, Sani (dall’84 Mancini M.), Ottaviani, Dadi. A disposizione: Tullio, Tenti, Cevoli, Di Renzo, Pazzaglini, Errichiello. Allenatore Stefano Bertuccioli.

Arbitro: Michele Giorgini di Cesena.

Marcatori: 8′ Casolla (aut.), 75′ Fantini.

Ammoniti: Ndao, Klyvchuk, Fantini per il Riccione. Mancini E., Sani, Dadi per il Mondaino.

CRONACA E COMMENTO
Il Riccione vince la terza partita di campionato e accorcia la classifica. I Cavalieri passano all’ 8 su punizione velenosa, dal vertice sinistro dell’area, di Brisigotti, Casolla in affanno svirgola in malo modo ed infila l’esterrefatto Marfoglia. Prova a reagire il Mondaino con Dadi al 16′ che calcia a lato in girata dal vertice sinistro dell’area piccola. Poi partita in controllo del Riccione che ha un paio di buone occasioni in contropiede non gestite al meglio.

La seconda frazione di gioco vede un arrembante Mondaino che fatica a creare occasioni da rete. Esordio in campionato di Alessandro Amati, che si destreggia con disinvoltura sia tra i pali che nelle uscite alte. Comincia la girandola delle sostituzioni ed il neoentrato Fantini si inventa un “golazo” dei suoi: al 74′ riceve palla centralmente, salta un avversario e dal limite lascia partire un missile terra-aria che non dà scampo all’estremo difensore ospite. La difesa del Riccione fa buona guardia negli ultimi 20 minuti e gli uomini di mister Iencinella possono festeggiare il terzo successo in campionato.

Domenica prossima per il Riccione il derby con il San Lorenzo.

Addetto stampa Riccione F.C. 1926

Altre notizie
di Roberto Bonfantini