Indietro
giovedì 2 febbraio 2023
menu
Scuderia San Marino

Nel weekend il debutto di Elisabetta Franchina come pilota

In foto: Elisabetta Franchina
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 20 ott 2022 16:54 ~ ultimo agg. 18:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Terminato il weekend del Rallylegend su territorio sammarinese, per la Scuderia San Marino è già ora di voltare pagina e dedicarsi alle gare che attendono i suoi piloti nel corso di questo fine settimana.

Per la parte inerente ai rallysti, per il CIRA tornano in gara Massimo Bizzocchi e Daiana Darderi, che in veste di navigatori aiuteranno nel Rally Trofeo ACI Como Ivan Ferrarotti e Riccardo Rigo.

Non sarà un fine settimana come gli altri per Elisabetta Franchina, che tra sabato e domenica farà il suo debutto come pilota al Rally di Caltanissetta. La navigatrice sicula, che da cinque anni orbita intorno al mondo rally, appassionata alla disciplina sin da bambina grazie alla passione trasmessa dal papà, si ritroverà per la prima volta dalla parte sinistra della macchina e con il volante tra le mani.

“Mi sento pronta e allo stesso tempo tanto emozionata. Essendo la prima volta per me come pilota ci sarà un po’ di emozione pre gara” queste le sensazioni di Elisabetta Franchina a pochi giorni in questa nuova veste.

Sulle motivazioni che l’hanno portata a fare questa scelta Elisabetta dichiara: “Ho una grande voglia di mettermi in gioco e spesso chi fa il navigatore ha sempre un po’ questa curiosità di provare com’è essere dall’altra parte. Voglio testare le mie capacità.”

Insieme a lei ci sarà il navigatore Rosario Merendino in una gara che si preannuncia tutt’altro che facile. “Per me sarà la prima volta in questo rally – ammette Elisabetta Franchina -. Ci saranno prove molto difficili, sarà sicuramente una gara dura. Penserò a divertirmi, fare tanti chilometri ed acquisire esperienza”.

Tra il presente, nel quale Elisabetta fa squadra con il pilota sammarinese Jader Vagnini, e i progetti futuri, la navigatrice italiana dice di “stare disputando una buona stagione insieme a Jader, siamo in crescita e speriamo di partecipare al Rally delle Marche. Per il futuro mi piacerebbe partecipare a qualche gara del CIR e, perché no, far parte di un equipaggio tutto al femminile.”

In pista scenderanno al Mugello Ugo Federico Bagnasco per il sesto round del MINI Challenge Italia e anche Luciano e Donovan Privitelio nel CIGT. Mattia Drudi sarà impegnato in Germania per la gara dell’ADAC GT Master sul circuito dell’Hockenheim.

Ufficio stampa Scuderia San Marino
Matteo Pascucci