Indietro
venerdì 9 dicembre 2022
menu
6° Edizione

Memorial Magni: trionfa il Torino

In foto: Memorial Sant'Ermete: Pulcini
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 4 ott 2022 18:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Archiviata la 6^ edizione della Manifestazione Calcistica Giovanile dedicata a Mario Magni con un trionfo sugli spalti, oltre quattrocento i paganti. Un torneo ben organizzato con il giusto connubio tra etica e attività motoria. Obiettivo raggiunto e in futuro la 20^ edizione del “Protti” in programma a maggio.

LA SESTA EDIZIONE

Sei anni di successi quelli che ripercuotono la storia, la tradizione, la passione, il blasone, la continuità che caratterizza il Memorial Magni. Una manifestazione che mette in vetrina i giovani, nella fattispecie quelli appartenenti alla categoria Pulcini senza distinzioni tra i professionisti e i dilettanti, dando modo a chiunque di poter dire di aver affrontato avversari che si chiami Bologna, Cesena, Torino, Spal come in quest’ultimo caso.

In memoria di un amico scomparso troppo presto, la comunità di S. Ermete si è stretta attorno al club locale che da anni si occupa dell’organizzazione garantendo il ricordo di una grande persona cui tutti volevano bene. Scomparso prematuramente, Magni avrebbe voluto proprio questo. Il divertimento a portata di mano per la gioia e la felicità di ogni bambino calciando semplicemente un pallone.

UNA SPLENDIDA GIORNATA DI SPORT

La favorevole situazione meteorologica ha consentito per l’intera manifestazione il consueto positivo successo grazie anche alla presenza di un notevole afflusso di tecnici e di addetti ai lavori e di un numeroso e festoso pubblico che ha gremito gli spalti del “S. Ermete Stadium” nello scorso weekend. Un risultato oltremodo incoraggiante dopo il tragico ultimo biennio caratterizzato dalla devastante epidemia Covid 19.

IL TORNEO E LE COMPAGINI PARTECIPANTI

Sono state sedici le formazioni scese in campo nel weekend calcistico tra il primo e il due ottobre. Le compagini divise in quattro gironi da quattro hanno creato a un torneo molto affascinante dedicato alla categoria Pulcini 2012. Le squadre allo start erano le seguenti: Bologna Forlì, Savignanese, Torresavio (Girone A), Spal, Young Santarcangelo, Vis Pesaro, Virtus Faenza (Girone B), Cesena, Verucchio, River Delfini, Sassuolo (Girone C), Torino, Via Emilia 2018, Comano Terme Fiavè, Imolese. Lo scorso anno la quinta edizione fu vinta dalla Spal.

“La bellezza del torneo – racconta il dirigente Maurizio Molariè quella di concedere alle formazioni dilettantistiche di misurarsi con avversari di pari categorie appartenenti a formazioni blasonate. La maglia del Torino ad esempio recava grandissimo fascino ai ragazzi che ammiravano i loro coetanei sognando un giorno di poterla indossare anche loro”. 

LE SQUADRE VINCITRICI

Al termine della manifestazione il comitato organizzatore ha provveduto alla distribuzione dei premi collettivi e individuali ai piccoli atleti partecipanti e dei relativi riconoscimenti alle società vincenti: “C’è stata –racconta Molari- grandissima dedizione alla manifestazione da parte nostra. Abbiamo voluto unire a tavola tutte le squadre per un momento unico da passare assieme, alla presenza anche dei genitori che sottolineo, sono stati tutti esemplari. Gli stessi ragazzi hanno rispettato le regole in campo e al di fuori del rettangolo da gioco dimostrando rispetto e educazione, valori fondamentali in fase di crescita”. A trionfare è stato il Torino che entra nell’albo d’oro della manifestazione succedendo alla Spal trionfatrice nel 2021.

RINGRAZIAMENTI

Alle cerimonie delle premiazioni, avvenute al termine delle finali, hanno partecipato i dirigenti del S. Ermete, i quali, hanno ringraziato sentitamente i numerosi e preziosi sponsor, l’amministrazione comunale, tutti i piccoli atleti, i loro tecnici e dirigenti e tutti i famigliari e tifosi che hanno affollato gli spalti contribuendo all’eccellente riuscita della sesta edizione del “Magni”. Il messaggio più bello arriva direttamente dal Torino, vincitore di questa edizione: ” Appuntamento per la prossima edizione 2023”.

Il dirigente Molari molto soddisfatto ha ricordato quanto segue: “Il servizio fotografico fornito all’interno della manifestazione ha prodotto riscontri favorevoli. L’organizzazione efficiente ha permesso ai ragazzi di pensare solo a giocare e a divertirsi, cosa che ci hanno fatto notare gli stessi addetti ai lavori e questo è motivo di orgoglio per tutti noi”.

Il prossimo appuntamento dedicato al calcio giovanile sarà a maggio, dove il S. Ermete sarà alle prese con l’organizzazione della 20^edizione del “Protti”.

 

]