Indietro
giovedì 2 febbraio 2023
menu
Campionato BKN301

La Fiorita cade, vittorie per Folgore, San Giovanni e Tre Fiori

In foto: (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 15 ott 2022 18:58 ~ ultimo agg. 19:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Solo vittorie negli anticipi della sesta giornata di Campionato Sammarinese BKN301.

In ordine cronologico, fa senza dubbio rumore la prima caduta stagionale della Fiorita che venerdì sera ad Acquaviva è stata sconfitta nel finale da una sempre più in forma Virtus. I neroverdi trovano la zampata decisiva a pochi istanti dal novantesimo: Comuniello pennella un bel cross per Angeli che anticipa tutti e sblocca il big match al 83’. Passano solo due minuti e Sopranzi la sigilla per il definitivo 2-0. Ora la squadra di Acquaviva – al quinto risultato utile consecutivo tra campionato e coppa – sale al secondo posto è ed a sole due lunghezze in classifica dai gialloblu di Montegiardino.

Partita pirotecnica quella dell’altro anticipo del venerdì tra San Giovanni e Fiorentino. I rossoneri la sbloccano in avvio grazie al rigore di Greppi, rossoblu che rispondono al 22’ con la gran botta di Dolcini che non lascia scampo a De Angelis. Passano solo otto minuti e il San Giovanni mette di nuovo il naso avanti grazie alla bordata da fuori di Celli che vale il 2-1. Il Fiorentino non ci sta e poco prima del duplice fischio pareggia nuovamente grazie a Sottile, abile a sfruttare un’incertezza difensiva rossonera. La squadra di Malandri, ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato, si porta addirittura in vantaggio grazie a Castellazzi poco dopo l’inizio della ripresa (50’). Rossoblu che però al 58’ restano in dieci uomini: il portiere Luca Bianchi esce fuori dalla propria area ed atterra Berardi: per l’arbitro Avoni è rosso diretto e dunque Fiorentino in dieci. Costa cara l’espulsione perché al 68’ arriva – seppur con una sfortunata autorete di Filippi – il pareggio del 3-3. Il San Giovanni ci crede e Lisi al 74’ con uno stupendo tiro all’incrocio segna il gol da tre punti per i rossoneri che trovano così la terza vittoria consecutiva in campionato.

Nelle sfide del sabato spicca senza dubbio Pennarossa-Tre Fiori. Entrambe vogliono riscattarsi dopo le sconfitte di misura nell’ultimo turno rispettivamente con Cosmos e Libertas. Le cose si mettono subito bene per i gialloblu che al 12’ riescono a sbloccarla: Gjurchinoski va via sulla destra, mette in mezzo un cross che Simone Benedettini riesce sì a respingere ma non abbastanza perché sull’area piccola arriva Andrea Tamagnini che trova il primo gol stagionale. Il Pennarossa non ci sta e al 26’ ha una buona chance con Stefanelli, abile a raccogliere il cross basso dalla destra ma Semprini ha un gran riflesso. Poco prima della fine della prima frazione, Alessandro Conti calcia da lontanissimo, destro potente e preciso che però si infrange sulla traversa. Nella ripresa il Tre Fiori – che nel recupero ritrova anche De Falco, reduce da un lungo stop per infortunio – tiene il minimo vantaggio e trova tre punti preziosi.

Larga vittoria invece per la Folgore che cancella la sconfitta nel turno precedente con il San Giovanni e batte il Murata con un secco 4-1. Accade tutto – o quasi – nella prima frazione: al 12’ la squadra di Falciano è già in vantaggio con Montanari che raccoglie il cross di Sartori dopo un bel contropiede e batte Manzaroli. Passano solo tre minuti e la Folgore raddoppia: l’incornata di Urbinati dopo il corner è vincente e vale il 2-0. Al 22’ arriva il tris ancora con Urbinati, bravo ad inserirsi tra le maglie del Murata e a battere nuovamente Manzaroli. Nella
ripresa il copione non cambia, la Folgore gestisce bene il triplice vantaggio che al 64’ arrotonda a quattro lunghezze grazie a Mami che sfonda facilmente la retroguardia del Murata e sigla il poker per i suoi. Nel finale, il gol della bandiera per i bianconeri porta la firma di Gaiani che trasforma un calcio di rigore.

Domani le ultime tre sfide che chiuderanno la sesta giornata, con calcio d’inizio sempre alle 15:00 e in diretta streaming su Titani.tv. Di seguito il quadro della sesta giornata:

FSGC | Ufficio Stampa