Indietro
lunedì 6 febbraio 2023
menu
Campionato Sammarinese

Juvenes-Dogana vs Tre Penne 2-2: il post partita di Amati

In foto: (@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 16 ott 2022 20:00 ~ ultimo agg. 20:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nel pomeriggio di soli pareggi della domenica sammarinese, spicca il 2-2 tra Juvenes-Dogana e Tre Penne, che ad Acquaviva si spartiscono la posta in una partita molto bloccata nel primo tempo, ma assai frizzante nella ripresa. La squadra di Manuel Amati torna così a far punti in campionato dopo tre turni e lo fa costringendo al primo stop stagionale i vicecampioni in carica, che, fin qui, contavano solo successi. “C’è rammarico per non aver vinto, essendo andati due volte in vantaggio, ma la squadra ha risposto molto bene agli ultimi risultati in campionato, che comunque erano stati intervallati da una bella vittoria in coppa – commenta l’allenatore biancorossoblù -. Ora abbiamo la consapevolezza di essere bravi e che le partite dobbiamo giocarcele a viso aperto, anche rischiando qualcosa, come oggi”. Con questo pareggio, la Juvenes-Dogana sale a cinque punti in classifica.

Poche occasioni nel primo tempo, con l’incontro che rimane abbastanza contratto e le due squadre che non riescono ad affondare il colpo. Sul finale di frazione ci prova il Tre Penne, ma Badalassi è fermato dalla traversa. Al rientro dagli spogliatoi, però, la partita si accende e al 64′ la Juvenes-Dogana passa in vantaggio: cross di D’Angeli, testa di Pasquinelli ed è 1-0. Dopo tre minuti, l’arbitro assegna il calcio di rigore per un contatto tra Santi e Ceccaroli, trasformato da Righini, ma al 79′ D’Angeli si rende ancora protagonista, scattando in contropiede su filtrante di Baldazzi, al rientro dopo i problemi fisici di inizio ottobre, e insacca il 2-1. All’82’ arriva però anche la rete di Dormi, che si fa largo in area, su azione insistita, e fissa il risultato sul 2-2. Nel finale, la Juvenes-Dogana cerca il nuovo vantaggio, non paga del risultato, creando ancora occasioni, ma l’incontro termina in parità.

“Sia dopo l’1-0, sia dopo il 2-1 abbiamo subito goal in poco tempo e negli ultimi minuti abbiamo fallito alcune opportunità, sbagliando la rifinitura: questo mi dà fastidio, però oggi c’è sicuramente stata una bella risposta dei ragazzi – commenta Amati -. Sono anche contento che calciatori che avevano giocato meno finora, come Tumidei e Radu, chiamati in causa, abbiano contribuito con partecipazione e volontà. Inoltre abbiamo recuperato Colonna, addirittura in campo per tutta la partita, e Baldazzi, che ha giocato l’intera ripresa, anche se ancora deve ritrovare la solita falcata di quando è al 100% della condizione. Ora ricominceremo subito ad allenarci per prepararci al ritorno degli ottavi di Coppa Titano, che è un appuntamento molto molto importante”.