Indietro
venerdì 30 settembre 2022
menu
Campionato Sammarinese

Il Tre Fiori inciampa, a punteggio pieno La Fiorita, Cosmos e Pennarossa

In foto: Ben Kacem (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 17 set 2022 19:53 ~ ultimo agg. 23:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Tre Fiori apre la terza giornata di Campionato Sammarinese BKN301 scivolando nell’anticipo di Acquaviva contro il Cailungo. I Gialloblù vanno sotto due volte, per effetto del fuoco amico di Pracucci in chiusura di primo tempo e per la zuccata di Ferrari al 52’. Due minuti prima, il momentaneo pareggio di Gjurchinoski, a segno dal dischetto. A rimettere tutto in equilibrio è Michael Traini, che poco dopo l’ora di gioco batte Elia Benedettini con un perentorio colpo di testa.

Tengono la vetta a punteggio pieno, invece, le altre tre capolista impegnate oggi. Sudata a dir poco la vittoria de La Fiorita, che deve appellarsi anche ad un ottimo Vivan per aver ragione della Juvenes-Dogana. A far saltare il banco, a Fiorentino, è la combinazione tutta sammarinese innescata da Vitaioli e conclusa da Rinaldi, su assist di Pancotti.

Calano un ulteriore poker, invece, Cosmos e Pennarossa. Le squadre di Berardi e Farabegoli colpiscono due volte per tempo contro Faetano e Folgore. I Gialloverdi la sbloccano con Guidi a metà primo tempo e raddoppiano in chiusura di frazione con Savelli. Negli ultimi minuti dell’incontro i subentrati Docente e Perrotta arrotondano ulteriormente il bottino di reti segnate. Tap-in vincente per l’ex attaccante di Forlì e Rimini, mentre Perrotta non sbaglia nell’uno-contro-uno col portiere.

Non da meno il Pennarossa, che vola sulle ali dei suoi attaccanti. Gli uomini di Farabegoli ipotecano i tre punti
contro la Folgore in meno di un quarto d’ora, il tempo necessario a Stefanelli e Ben Kacem per scuotere la rete di Pollini. Il marocchino, a segno su rigore nel primo tempo, chiude i conti al 56’ con una ripartenza imprendibile. Due minuti prima, seconda gioia consecutiva per Enzo Zago sul filo del fuorigioco.

Nel programma di anticipi, anche il successo in rimonta della Virtus. Sotto in avvio per effetto della stoccata di Sottile, i ragazzi di Bizzotto trovano in Nicola Angeli l’uomo decisivo. Splendida la volée su schema da palla inattiva, calciata da Buonocunto. Nel recupero del primo tempo, l’esperto attaccante bissa e completa la rimonta, facendosi trovare pronto sulla battuta di un corner.

A completare il palinsesto della terza giornata di Campionato Sammarinese BKN301, i due incontri programmati per domani a Fiorentino e Montecchio. San Giovanni e Murata, al Federico Crescentini, inseguiranno i primi punti della propria stagione. Ostacolo Domagnano per il Tre Penne, che vuole mantenere il passo delle prime – rispetto alle quali ha disputato una gara in meno.

FSGC | Ufficio Stampa