Indietro
domenica 3 marzo 2024
menu
Le Fate azzurre

Le campionesse d'Europa di Ginnastica Artistica sono "sbarcate" a Riccione

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 20 ago 2022 00:01 ~ ultimo agg. 21 ago 09:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È “sbarcata” a Riccione nel tardo pomeriggio di oggi (venerdì) la Nazionale Italiana Femminile di Ginnastica Artistica.

Le azzurre, oro ai Giochi del Mediterraneo e fresche di titolo europeo (sia con la Nazionale Senior che con la Nazionale Juniores), sono state accolte con una rosa ed una serata al We.me Suite Hotel vissuta tra ricordi delle estati riccionesi (è il quinto anno di fila che la Nazionale ha scelto la Perla Verde per il suo stage estivo) e degli allori vinti in questi cinque anni, musica e buon cibo.

Ad attenderle dirigenti, tecnici e atleti della Ginnastica Riccione e l’amministrazione comunale, rappresentata dalla sindaca Daniela Angelini e dall’assessore allo Sport Simone Imola, che hanno consegnato allo staff tecnico azzurro e alle atlete che hanno vinto Giochi del Mediterraneo ed Europei la pergamena di ambasciatore della città di Riccione nel mondo. Il presidente della Ginnastica Riccione, Francesco Poesio, ha invece consegnato al direttore tecnico, Enrico Casella, un pensiero per lo staff tecnico.

Chiusura con la torta, con la foto delle campionesse, ed il DJ set organizzato per le azzurre. Da sabato mattina si torna al lavoro, dopo pochi giorni di stacco. Come ormai da tradizione lo stage a Riccione prevede la mattina lavoro nella palestra di viale Abruzzi, la casa della Ginnastica Riccione, ed il pomeriggio riposo, godendo delle numerose opportunità di svago offerte dalla Riviera.