Indietro
domenica 3 luglio 2022
menu
Baseball Serie A

Inizia con un K.O. la Poule Scudetto di San Marino. Vince Parmaclima (5-8)

In foto: La squadra del San Marino Baseball 2022
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 20 mag 2022 00:54 ~ ultimo agg. 00:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Comincia con un ko, la Poule Scudetto del San Marino Baseball. Nella prima delle trenta partite in calendario, i Campioni d’Italia cadono per 5-8 al Parmaclima, bravo a sfruttare soprattutto un secondo inning da 5 punti. Vincente Contreras, perdente Rienzo. Due fuoricampo per San Marino, con Celli a colpire un chilometrico solo-homer al 3° e Pieternella a mandarla fuori per due punti al 6°.

Le gare di Poule Scudetto, lo ricordiamo, si giocano sulla distanza dei sette inning, con lo stadio di Serravalle che ha ospitato anche la prima realizzazione pratica del cronometro, installato per controllare e velocizzare le varie fasi di gioco.

LA CRONACA. Inizio con punti subiti al 1° per entrambi i nuovi pitcher delle due squadre. Il Parmaclima va sull’1-0 grazie a una valida interna di Joseph, che poi sugli avanzamenti arriva in terza e va a segno sulla volata di Sambucci. San Marino impatta col singolo di Ustariz che manda a punto Angulo, anche lui in base dopo una valida.
La gara sembra piuttosto equilibrata, ma gli ospiti al 2° segnano cinque punti e scappano. Rienzo riempie le basi col turno basso del line-up (base a Talevi, valida di Poma e base e Flisi), con la rimbalzante di Koutsoyanopulos che vale il 2-1 ma anche il primo out dell’inning. Dopo di lui ecco il singolo di Joseph per il 3-1 e la valida di
Gonzalez che riempie le basi. A cambiare definitivamente la partita è Astorri, che piazza il doppio a sinistra che porta a casa i tre punti del 6-1. Entra Quevedo e spegne l’incendio, con San Marino che nella parte bassa del 3° accorcia grazie al lunghissimo fuoricampo di Federico Celli, una palla la cui traiettoria non lascia speranza agli esterni (2-6). Al 4° però, dopo due out rapidi, il Parmaclima torna a segnare. Gonzalez va con la valida, Astorri lo segue con un altro doppio ed entrambi sono portati a casa dal doppio di Mineo (8-2). San Marino in battuta c’è, ma a questo punto il divario è consistente. Al 4° gli uomini di Doriano Bindi non sfruttano una situazione di due in base e zero out, mentre al 6° il tentativo di recupero è concreto. Ustariz tocca un doppio, Leonora un singolo e
sulla rimbalzante di Batista entra il terzo punto (3-8). Non solo, perché Ortwin Pieternella colpisce subito dopo un fuoricampo da due punti che vale il 5-8. Al 7° e ultimo inning, San Marino porta a battere l’uomo dell’eventuale pari. Con due in base e due out, però, Leonora non riesce nell’impresa e tocca una grounder che produce un’eliminazione in diamante. Il Parmaclima vince 8-5.

Sabato al “Cavalli” gara2 (16) e gara3 (20.30).

SAN MARINO BASEBALL-PARMACLIMA 5-8

PARMACLIMA: Koutsoyanopulos ed (1/4), Joseph ss (2/4), Gonzalez 3b (3/3), Astorri dh (2/3), Mineo r (1/2), Sambucci 1b (0/3), Talevi 2b (0/2), Poma ec (1/4), Flisi (Desimoni) es (0/2).

SAN MARINO: Ferrini 2b (0/4), Celli ec (1/4), Angulo ss (2/3), Lino r (0/3), Ustariz 1b (2/3), Leonora es (2/4), Batista ed (0/2), Pieternella dh (2/3), Pulzetti 3b (0/3).

PARMACLIMA: 150 200 0 = 8 bv 10 e 0
SAN MARINO: 101 003 0 = 5 bv 9 e 0

LANCIATORI: Montilla (i) rl 4, bvc 6, bb 2, so 5, pgl 2; Contreras (W) rl 3, bvc 3, bb 2, so 5, pgl 3; Rienzo (L) rl 1.1, bvc 5, bb 4, so 1, pgl 6; Quevedo (W) rl 5.2, bvc 5, bb 2, so 6, pgl 2.

NOTE: fuoricampo di Celli (1p. al 3°) e Pieternella (2p. al 6°); doppi di Astorri (2), Mineo, Ustariz e Leonora.