Indietro
sabato 2 luglio 2022
menu
Boxe Santarcangelo

Al Flaminio vittoria per Sacchetti, sconfitta ma buon match per Massart

In foto: Michele Sacchetti con il maestro Tiziano Scarpellini ed il tecnico Matteo Scialdone
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 23 mag 2022 13:14 ~ ultimo agg. 13:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sabato 21 maggio, nell’ambito dell’Unione Boxe Adriatica, composta da Boxe Santarcangelo, Ring Side Rimini e Pugilistica Valconca, al palazzetto dello sport Flaminio di Rimini è andata in scena una riunione pugilistica curata dalla A.S D. Ring Side.

Per la Boxe Santarcangelo erano impegnati i pugili Michele Sacchetti, categoria Elite 67 chilogrammi, e Noah Massart, Youth 64 chilogrammi.

Nel primo match della giornata è stato proprio Noah Massart a salire sul ring contro Giacomo Gualdi dell’Edera Ravenna. Gualdi vantava 19 match disputati, Massart cinque. Massart, per nulla intimorito dalla maggiore esperienza del rivale, è partito forte attaccando con energia e fisicità, tant’è che ha colpito con un bel destro Gualdi, finito al tappeto a un minuto dalla fine del primo round. Dopo il conteggio dell’arbitro, Massart non è riuscito a chiudere il match, portando però a casa il round. Nella seconda ripresa Gualdi è venuto fuori e, nonostante gli attacchi di Massart, ha rimesso in parità il match. Terzo round sostanzialmente equilibrato, con entrambi i pugili stanchi. Due giudici su tre hanno decretato vincitore Gualdi. Complimenti comunque a Massart per un match molto valido.

È stata poi la volta di Michele Sacchetti, al primo combattimento senza casco. Il rivale il pugile della Ravenna Boxe Julian Tafa. Primo round vinto da Sacchetti, che si è mosso molto sulle gambe portando pregevoli azioni, senza mai concedere un bersaglio a Tafa. Nel secondo e terzo round Tafa, in svantaggio, ha cercato colpi pesanti per mettere in difficoltà Sacchetti, che con pregevoli schivate ha evitato gli attacchi dell’avversario. Vittoria tra gli applaudi del pubblico per il pugile santarcangiolese.