Indietro
venerdì 27 maggio 2022
menu
Basket Serie B

Il Campetto Ancona-RBR, la vigilia di coach Mattia Ferrari e di Eugenio Rivali

In foto: Mattia Ferrari ed Eugenio Rivali (Foto Nicola de Luigi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 23 apr 2022 14:15 ~ ultimo agg. 24 apr 10:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Domenica RivieraBanca Basket Rimini sarà ospite de Il Campetto Ancona. Palla a due alle ore 18:00 al PalaRossini di Ancona.

La partita sarà trasmessa in differita su Icaro TV (canale 18) domenica alle 20:35.

La vigilia del coach di RBR, Mattia Ferrari, e del play Eugenio Rivali.

Coach, è stata utile la pausa di Pasqua al fine di ricaricare le energie in vista della trasferta di domani?
“Perdere il ritmo di gioco durante il campionato non è mai una bella cosa da un certo punto di vista perché si azzerano certe cose, in particolare l’approccio all’agonismo. È andata però in questo modo e non dev’essere una scusante: sappiamo che è una partita molto difficile, vale l’alto livello di questo campionato contro una nostra diretta concorrente per le prime piazze. Ancona ha vinto sul nostro campo, ci sono tutti gli ingredienti per giocare una partita maschia e latina da parte nostra.”

Eugenio, l’andata non fu certo una delle vostre migliori prestazioni. Qual è la prima cosa da migliorare nella sfida di ritorno?
“La percentuale di tiro, ma anche l’atteggiamento: abbiamo avuto un po’ di resa quando le cose non andavano bene, però adesso siamo un altro tipo di squadra e sono passati due mesi da quella partita. Credo che saremo pronti ad affrontare quello che ci troveremo davanti, anche se non sarà facile.”

Coach, cosa dovrete maggiormente temere dai vostri avversari?
“Sicuramente l’impianto tattico difensivo perché ci pone davanti a cose che sono diverse da tutte quelle che s’incontrano nella logica del nostro campionato; inoltre una squadra che ha vinto così tanto, soprattutto a Rimini e Roseto, ha delle qualità importanti anche nei singoli, non a caso Ancona è tra le prime del girone.”

Eugenio, questa sfida è una potenziale prova per i playoff?
“Ben vengano partite di questo tipo alla fine del campionato perché ci preparano al clima dei playoff, sarà una sfida quasi da secondo turno perché Ancona è una squadra di tutto rispetto, a ridosso delle prime quattro posizioni.”

Una domanda per entrambi: la Società ha organizzato un pullman gratuito per i tifosi, vi aspettate un buon seguito del popolo biancorosso ad Ancona?
Coach Mattia Ferrari: “Giochiamo in un impianto da 8.000 posti, l’impatto del pubblico è relativo. I tifosi riminesi finora mi hanno stupito per attaccamento, calore e qualità anche in trasferta: per esempio nell’ultima partita a Senigallia sono riusciti a darci una spinta emotiva molto importante. Il nostro sogno è avere quante più persone possibili: pullman, macchine o treni, qualsiasi cosa va bene se porta delle persone a seguirci. Se qualcuno si muove per vederci giocare vuol dire che abbiamo smosso qualcosa, la partita inoltre è gustosa ed il momento del campionato è decisivo.”

Eugenio Rivali: “Non sarà una partita facile, ci saranno dei momenti di difficoltà e sapere di poter contare sui tifosi che ci incitano è sicuramente un fattore in più. Contiamo sulla presenza dei tifosi, speriamo di poterli divertire.”

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini