Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
Basket C Silver

I Titans ospitano Tolentino

In foto: Simonce Porcarelli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 8 apr 2022 13:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Due gare al termine della seconda fase e situazione di classifica abbastanza chiara per i Titans. Macina e compagni hanno 32 punti e sono al primo posto alla pari dell’Attila Porto Recanati, che però deve recuperare una partita a Jesi. Dietro, a 30, ci sono Fossombrone e Montemarciano, con le quali i nostri hanno il vantaggio negli scontri
diretti in caso di arrivo a due e anche a tre. Con queste premesse, dunque, basta una vittoria per assicurarsi il secondo posto. Molto più complicato arrivare primi: servirebbe superare l’Attila, visto che in mancanza di scontri diretti il quoziente canestri al momento è ampiamente favorevole ai marchigiani. Domani (sabato) la Pallacanestro Titano ospiterà Tolentino. Palla a due alle 18 al Multieventi.

Coach Porcarelli, la trasferta di Ascoli ha mostrato dei buoni Titans, non trova?
“Ad Ascoli mancavano dei giocatori importanti, va detto, ma ci hanno reso la vita difficile all’inizio e alla fine. Tutto sommato, però, nella parte centrale di gara siamo andati bene in fuga e poi abbiamo controllato. Dopo un paio di gare a roster ristretto, siamo tornati ad avere un buon numero di giocatori in campo e questo ci ha dato una mano”.

Ora avrete Tolentino in casa…
“Credo che possa essere un buon test in vista dei playoff. È vero che ci sono state tante partite importanti durante l’anno, ad esempio quella con Montemarciano in cui ci giocavamo il primo posto, ma questa forse lo è anche di più. Importante ma non decisiva. Se dovessimo vincere, arriveremmo a Pasqua certi del secondo posto e senza pressioni. Un po’ di serenità in vista del rush finale dei playoff”.

Tolentino ha un uomo importante in più. Si tratta di Lautaro Fraga, play-guardia argentino classe ’92 che ha debuttato la scorsa settimana con 27 punti nella vittoria col Basket Giovane…
“Giocatore fuori categoria, completo. Tiratore micidiale da scarico, dal palleggio, in qualsiasi situazione. Un valore aggiunto che ha 30 punti nelle mani. Difficile fermarlo, sarà determinante cercare di tenere a bada tutti gli altri giocatori di Tolentino. Nella gara d’andata abbiamo avuto un cattivo approccio e alla fine non siamo stati in grado di contenerli, finendo col perdere 70-61. Dovremo essere bravi a costruire una buona difesa di squadra e non deconcentrarci nel corso del match. Tolentino sta lottando per evitare i playout e verranno qua molto agguerriti, noi dovremo fare una buona partita per spuntarla”.

Come stanno i Titans?
“Macina deve ancora recuperare al cento percento e non ci sarà, tutti gli altri sono arruolabili”.