Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
4.000 euro di montepremi

Al via sabato il classico Open nazionale di Primavera del TC Riccione

In foto: Alberto Morolli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 8 apr 2022 11:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ai nastri di partenza, i primi match sono previsti sabato, una bella edizione del torneo nazionale Open di Primavera organizzato dal Tennis Club Riccione. Si tratta di un torneo Open “combined” che prevede un tabellone maschile ed uno femminile in contemporanea, per complessivi 4.000 euro di montepremi.

Nel maschile (limitato ai 3.1) sono 43 i giocatori al via, i big sono sicuramente il 2.3 riminese Alberto Morolli, atleta di punta del team agonistico del Tc Riccione diretto da coach Giovanni Marra, con i pari classificati Julius Tverijonas (Tc Ottrano) e Giulio Colacioppo (Country Club Voghera), a seguire i 2.5 Alberto Bronzetti (Tc Viserba), Sergio Badini, Leonardo Iemmi, Andrea Bianchimano, Pietro Augusto Lavoratori, Tommaso Iotti e Marco Cinotti (Ct Massa), poi i 2.6 Filippo Fracassi e Jacopo Antonelli del Tc Riccione, Erik De Santis, Mattia D’Orazi e Marco Sorace Biagini. Da seguire anche i 2.7 Giacomo Polidori, portacolori proprio del Tc Riccione, e Luca Bartoli (Tc Viserba).

Nel femminile sono 34 le iscritte, la n.1 del seeding è la 2.3 riminese Emma Ferrini, a seguire le 2.4 Anastasia
Piangerelli e Ginevra Parentini Vallega Montebruno e la 2.5 Giorgia Di Muzio (Tc Riccione).

Il giudice di gara è Simone Lusini, direttore di gara Moreno Pecci.