Indietro
venerdì 20 maggio 2022
menu
Basket in Carrozzina B

NTS Riviera Basket Rimini lotta alla pari con I Bradipi (50-61)

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 28 mar 2022 09:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

9a giornata Campionato Nazionale di serie B FIPIC
NTS Riviera Basket Rimini-I Bradipi Circolo Dozza Bologna 50-61

IL TABELLINO
Riviera Basket Rimini:
Loperfido 14, Acquarelli 8, Raik 2, Pozzato, Martinini 16, Storoni 2, Rossi 4, Venzon 4, Gardini, Molaro. D’Aietti All. Loperfido.

I Bradipi Circolo Dozza Bologna: Ahzmethodzic 12; Saldutto; Amasio 22; Mordenti 21; Fabbri 2; Marrone 4; Baratta. All. Camorani.

Arbitri: Toschi e Scarlassare.

Parziali: 1°Q: 14-15; 2°Q: 26-30 (12-15); 3°Q: 38-51 (12-21); Finale 50-61 (12-10).

CRONACA E COMMENTO
Tutt’altro che scontato il risultato di questa gara che vedeva i nostri avversari, che corrono veloci a punteggio pieno, con i favori del pronostico, che è stato in equilibrio per gran parte della partita.

NTS Riviera Basket Wheelchair Rimini, che in questo quarto campionato sta trovando finalmente buone soddisfazioni, ha cercato fin dal fischio d’inizio di mettere in discussione il risultato sfoderando una grande prestazione difensiva ed una buona predisposizione in attacco respingendo ogni tentativo degli avversari di prendere le redini della partita.

Chiuso il primo quarto sotto di un solo punto: 14-15, Rimini ha continuato ad imporsi ai più forti avversari limitandoli nel punteggio, innervosendoli e continuando a macinare gioco tanto da passare in vantaggio con un lusinghiero +7, con i bolognesi nervosi e sul punto di cedere. Purtroppo un black-out di cinque palle perse con altrettanti canestri subiti ha visto i bolognesi chiudere la metà gara in vantaggio: 26-30.

Scampato il pericolo, i Bradipi hanno mantenuto e sfruttato, come si dice, l’inerzia della partita nel terzo quarto, guarda caso quello nel quale in genere si vincono le partite. Un po’ la delusione di NTS Riviera Basket, che non ha consolidato il vantaggio, ed un po’ le fatiche spese per giocare alla pari con cotanto avversario hanno permesso ai bolognesi di ottenere un break decisivo trovandosi al 30′ in vantaggio di 13: 38-51.

Nell’ultimo quarto NTS Riviera Basket Wheelchair Rimini ha tentato il forcing, trascinata da un super Stefano Martinini, capace di impensierire l’esperta difesa avversaria nel corso dei 40 minuti e riuscendo solo in parte a ridurre lo svantaggio visto che i bolognesi hanno tenuto sempre alto il livello del loro gioco con i loro migliori in campo.

In conclusione una gran bella prestazione corale che conferma l’indubbia crescita di NTS Riviera Basket Wheelchair Rimini, che potrà coronare nell’ultima gara del girone della prossima domenica, 3 aprile, ancora alla CARIM alle ore 15:00 un meritato terzo posto finale ospitando Livorno. Sarà festa grande.

Ufficio Stampa Riviera Basket Rimini
Daniele Bacchi