Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
Italiani Indoor Tiro con l'Arco

L'Arco Club Riccione vince il titolo di classe Ragazze, argento per gli Allievi

In foto: La squadra Ragazze dell'Arco Club Riccione, vincitrice del titolo di classe (credit FitArco)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
sab 26 feb 2022 19:45 ~ ultimo agg. 19:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ha assegnato i titoli di classe in divisione olimpica la terza giornata dei 49esimi Campionati Italiani indoor di tiro con l’arco, in svolgimento fino a domenica 27 febbraio alla Fiera di Rimini (padiglioni B5 e D5).

Al termine delle 60 frecce di Ranking Round, al mattino sono stati assegnati i titoli di classe Ragazzi, Allievi e Juniores, mentre nel pomeriggio sono stati incoronati i campioni di classe Seniores e Master. I punteggi ottenuti dagli arcieri in gara hanno anche definito il tabellone degli scontri diretti che si disputeranno domenica: i migliori 16 del ricurvo maschile e femminile si sfideranno a partire dagli ottavi e proseguiranno le eliminatorie fino alle sfide per l’assegnazione dei bronzi e dei titoli italiani assoluti.

Tutte le gare vengono trasmesse in diretta da YouArco sul canale Youtube della Federazione, oltre che sui profili ufficiali della FITARCO di Facebook e Twitch.

I TITOLI DI CLASSE SENIOR E MASTER – Al termine delle 60 frecce si aggiudica il titolo di classe Senior Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre) con 585 punti, uno in più di Michele Frangilli (Aeronautica Militare) e due più di Marco Morello (Aeronautica Militare).

Titolo italiano femminile per Tatiana Andreoli (Fiamme Oro) con 580 punti, protagonista di una notevole rimonta, argento per Tanya Giada Giaccheri (Aeronautica Militare) con 579 e bronzo per Vanessa Landi (Aeronautica Militare) con 577.

Tra i Master vittoria di Cristiano Malavasi (Arcieri Re Astolfo) con 575 punti davanti a Palmiro Morini (Arcieri Ugo di Toscana) con 572 e a Marcello Tozzola (Arcieri Bizantini) con 565. La nuova campionessa è Simona Mento (Toxon Club) con 560 punti, secondo posto per Elis De Nardin (Arcieri del Piave) con 549 e terzo posto per Carla Di Pasquale (Castenaso Archery Team) con 549 ma meno “10” rispetto all’avversaria.

I TITOLI DI CLASSE GIOVANILI INDIVIDUALI – È Matteo Balsamo (Arcieri di Artemide) a vincere il titolo Junior maschile con 586 punti, secondo Federico Novati (Arcieri La Sorgente) con 578, sul terzo gradino del podio il “padrone di casa” Francesco Gregori (Arco Club Riccione) con 576. Al femminile trionfa Roberta Di Francesco (Arcieri Abruzzesi) con 583 punti davanti a Ginevra Landi della Maremmana Arcieri (570) e a Lucia Mosna (Arcieri Valli di Non e Sole) con 567.

Tra gli Allievi vittoria per Edoardo Tuci (Compagnia Arcieri Ugo di Toscana) con 575 punti, nove in più di Riccardo Alfano (Arcieri del Roccolo), terzo Francesco Poerio Piterà (Arcieri Club Lido) con 564. La nuova campionessa italiana è Chiara Compagno (Arcieri Sagittario del Veneto) con 565 punti, stesso punteggio ma più “10” della seconda Nicole Passarella (Castenaso Archery Team), terza posizione per Giada Fiorot (Arcieri Curtis Vadi) con 552.

Nella classe Ragazzi oro maschile per Umberto Ungarelli (Castenaso Archery Team) con 539 punti, uno in più di Luca Burani (Arcieri Tifernum), mentre al terzo posto c’è William Sioli (Arcieri Bosco delle Querce) con 534. Oro femminile per Matilde Manini (Arcieri Seri-Art Cremona) con 560 punti, argento per Licia Simonetti (Re Bertoldo) e bronzo per Lucia Elena (Arcieri 5 Stelle) rispettivamente a quota 537 e 530.

I TITOLI DI CLASSE A SQUADRE – Nella classe senior maschile vince il Malin Archery Team (Fissore, Palazzi, Scarpa) con 1697 punti davanti agli Arcieri Decumanus Maximus (Guerra, Michieletto, Lo Porto) con 1690 e agli Arcieri Montalcino (Santi, Fabrizzi, Pagliantini) con 1688. Al femminile trionfano gli Arcieri Torrevecchia (Rebagliati, Mandia, Nardinocchi) con 1643 punti, secondo posto per gli Arcieri Tigullio (Panella, Pelvio, Noceti) e terzo per il Malin Archery Team (Bajno, Antoniazzi, Doretto).

Tra i Master successo delle Frecce Azzurre al maschile con Mancini, Torella, Del Monte con 1621 punti, a 1616 al secondo posto ci sono gli Arcieri delle Alpi (Miceli, Botto, Rovera) e al terzo con 1612 c’è l’Arco Club Pontino (Azzoni, Franzini, Bertoni). Al femminile oro per il Castenaso Archery Team (Di Pasquale, Franceschelli, Carnevali) con 1596 punti, argento per gli Arcieri del Piave (De Nardin, Broggio, Sacchet) con 1574 e bronzo per gli Arcieri Romani (Rismondo, Quagliarini, Orestano) con 1518.

Tra le squadre Junior vince il titolo italiano la Maremmana Arcieri (Bilisari, Corraro, Rosso) con 1690 punti, davanti a Dyamond Archery Palermo (Andolina, Fodale, Grammatico) con 1647 e agli Arcieri del Roccolo (Borsani, Falciani, Valassina) con 1635. Al femminile trionfano gli Arcieri Città di Pescia (Platania, Centini, Bertolai) con 1572 punti, secondo posto per gli Arcieri Bosco delle Querce (Prandini, Bergna, Rota) con 1560 e terzo per gli Arcieri San Marco Stigliano (Bonvicini, Beggiora, Divari) con 1539.

Nella classe Allievi oro per il Mirasole Città di Opera (Ruffino Sancataldo, Silvestrini, Cardellino) con 1633 punti, argento con 1618 all’Arco Club Riccione (Samuele Pecci, Lorenzo Fabrizioli, Simone Vernocchi), società che organizza la rassegna tricolore in sinergia con il comitato FitArco Emilia Romagna, e bronzo per gli Arcieri della Francesca (Palumbo, Ceruti, Dilecce) con 1614. Nella gara femminile vincono gli Arcieri Sagittario del Veneto (Chiara e Alice Compagno, Dessi) con 1626 punti, secondo posto per il Castenaso Archery Team (Passarella, Buffani, Bacerio) con 1563 e terzo per gli Arcieri del Roccolo (Crespi, Tunesi, Gambini) con 1453.

Tra i Ragazzi il titolo italiano maschile va agli Arcieri di Venere (Palermo, Semplice, Pace) con 1473 punti davanti agli Arcieri del Piave (Susana, Mazzucco, De Simoi) con 1392 e agli Arcieri di Santo Stefano (Pappapicco, Disanto, Barzon) con 1052.

Nella classifica femminile primo posto per il terzo anno di fila per l’Arco Club Riccione (Noemi Peruzzi, Rebecca Pecci, Sofia Colombari) con 1435 punti, secondo per gli Arcieri Re Astolfo (Travasoni, Dallari, Armagni) con 1426, terzo per la Compagnia Arcieri Etruschi (Bardi, Sokolova, Boccia).