Indietro
martedì 24 maggio 2022
menu
Contrasto al match-fixing

Integrity: FSGC e Sportradar AG, avviato un più efficiente processo di monitoraggio

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 14 feb 2022 16:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prosegue e si rafforza la collaborazione tra Federcalcio di San Marino e Sportradar AG, agenzia leader mondiale nell’ambito del monitoraggio dei mercati internazionali delle scommesse per la prevenzione ed il contrasto al match-fixing. Tutte le competizioni calcistiche europee, relative alle gare di I e II Divisione oltre alle partite internazionali, di club e nazionali, sono monitorate da Sportradar per conto della UEFA.

Gli incontri di Campionato Sammarinese, dunque, al pari di tutte le gare delle prime divisioni dei campionati continentali, sono oggetto di costante monitoraggio da parte di Sportradar AG – i cui dati vengono trasmessi alla UEFA, sulla base di ben definiti protocolli di comunicazione. La UEFA collabora attivamente con gli Integrity Officers dei 55 paesi associati, inviando dati ed informazioni rilevanti relativi alle differenti giurisdizioni. Nel caso di specie, la novità sostanziale riguarda il fatto che l’Integrity Officer di San Marino – come gli omologhi europei – potrà disporre di report periodici sui trend di scommesse riguardanti gli incontri di suo interesse, organizzati e promossi dalla FSGC.

“Avremo inoltre la possibilità di richiedere ulteriori rapporti dettagliati, laddove si dovessero riscontrare flussi anomali che suggeriscano doverosi approfondimenti – commenta l’avvocato Massimiliano Rosti, Integrity Officer per la Federcalcio di San Marino -. Si tratta di un servizio utilissimo che ci permetterà di concentrare attenzione e forze dove necessario, attraverso un processo di controllo più pregnante”.

L’attività è svolta in aggiunta alla collaborazione pluriennale in essere tra UEFA e Sportradar ed è finalizzata a rafforzare la cooperazione con le Federazioni interessate. Il tutto ovviamente abbinato alle attività formative ed informative che da anni già vengono organizzate sul territorio sammarinese e che sono confermate per i mesi a venire. A tutela del calcio pulito e del regolare svolgimento delle competizioni.

FSGC | Ufficio Stampa