Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
Basket C Silver

Gli Angels Santarcangelo battono la capolista Medicina (87-76)

In foto: Il selfie degli Angels Santarcangelo al termine della gara
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 10 feb 2022 00:46 ~ ultimo agg. 15:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

DULCA ANGELS-MEDICINA 87-76

IL TABELLINO
Angels Santarcangelo: Ramilli 25, Mazzotti 2, James 8, Mulazzani 6, Chiari 23, Buzzone 12, Nervegna 6, Nuvoli 2, Morandotti 3, Mancini, Mari n.e., Piazza n.e. All. Bernardi, Ass. Bronzetti.

Medicina: Poluzzi 10, Bonazzi 16, Bergami 6, Casadei 21, Antola 2, Galvani 2, Curione 6, Ricci 3, Tugnoli 10, Martelli. All. Dalpozzo.

Parziali: 15-23; 36-43; 66-60.

CRONACA E COMMENTO
Il recupero infrasettimanale che va in scena al Pala SGR è un big match importante per i ragazzi di Coach Massimo Bernardi che senza Piazza (ancora fermo ai box ma in via di guarigione), l’addio di Colombo e senza dimenticare l’assenza di Pesaresi domano la candidata alla promozione in C Gold Medicina.

Notizia importante arrivata all’ultima ora, Mattia Nervegna, play classe 1994, è entrato a far parte ufficialmente del roster e proseguirà la stagione con la Dulca Santarcangelo.

LA PARTITA. L’avvio com’era prevedibile è tutto targato Medicina che con il talento di Poluzzi e le giocate di Casadei portano subito avanti gli ospiti 9-13 al 5′, i gialloblù rispondono con due bombe di Yuri Ramilli e Ale Chiari, ma Medicina rimane saldamente al comando 15-23 al 10′.

Nel secondo periodo la musica non cambia, qualche disattenzione in difesa per gli Angels permette a Casadei di trovare continuità dall’arco, Coach Bernardi trova energia in difesa e buone soluzioni in attacco con Andrea Nuvoli, Elia Morandotti e Niccolò Buzzone, e così insieme ai canestri di Ale Chiari, gli Angels rimangono a contatto 36-43 alla pausa lunga.

È nella ripresa che la partita svolta in favore dei padroni di casa. La difesa dei gialloblù diventa asfissiante e in attacco con un tarantolato Ale Chiari (14 punti nel solo terzo quarto) insieme a Yuri Ramilli e Filippo Mulazzani, gli Angels piazzano un parziale di 30 a 17 con 7 triple segnate che porta avanti i Dulca Angels 66-60 al 30′.

L’inerzia è tutta dalla parte dei padroni di casa che rimangono concentrati con Daniel James e il nuovo arrivato Mattia Nervegna toccando addirittura il +13 (78-65 al 35′). Medicina depone le armi e gli Angels possono festeggiare l’impresa!

I ragazzi di Coach Bernardi saranno di nuovo in campo sabato 12 febbraio alle ore 18:00, sempre al Pala SGR, contro la BSL San Lazzaro.