Indietro
lunedì 16 maggio 2022
menu
Basket C Silver

I Titans ripartono ospitando Fossombrone. Intervista a coach Porcarelli

In foto: Francesco Fusco con coach Porcarelli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 27 gen 2022 14:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sabato 29 ricomincia il campionato dei Titans, con il Multieventi teatro del match clou contro Fossombrone (palla a due alle 18). Si tratta della settima e ultima giornata di questa prima fase, ma naturalmente per il completamento della classifica saranno poi recuperate le partite con Acqualagna, Montemarciano e Loreto Pesaro. Si ricomincia ai mille all’ora.

Fossombrone è prima in classifica e all’andata ha sconfitto di misura (59-57) Macina e compagni. L’ultima partita ufficiale è del 19 dicembre a Urbania, mentre al Multieventi non si gioca dall’11/12. Poco più di un mese, sostanzialmente come nella scorsa estate tra Coppa e Nazionale.

Coach Porcarelli, come stanno andando gli allenamenti?
“Procedono bene. Siamo sereni, abbiamo avuto come tutti l’esperienza delle pause della scorsa annata, con Campionato e Coppa che sono ripresi decisamente più tardi, dunque tutto ok. Intensità, determinazione e voglia di allenarsi non sono mai mancate”.

Intanto è arrivato un elemento importante come Fusco…
“Un giocatore che conosciamo e che rappresenta un innesto di grandissima esperienza, nonostante sia ancora giovane. Si sta integrando molto bene, era conosciuto da quasi tutti in squadra e non ha faticato a inserirsi. Anche lui, come gli altri, è un giocatore con caratteristiche uniche, diverse, e questo amplierà le nostre possibilità in campo”.

Sabato arriva Fossombrone, prima in classifica. Qual è la sua valutazione su di loro?
“Hanno vinto con noi e una volta con Montemarciano, sono primi meritatamente. Hanno lo stesso allenatore e la stessa ossatura dell’anno scorso. Gli unici della nostra zona a disputare il campionato e non la Coppa. Sono arrivati in finale e certi meccanismi sono rodati. In più il roster è di valore, con Santi votato dagli allenatori come miglior giocatore del campionato. Un buon gruppo, ci abbiamo giocato due volte quest’anno (vittoria in Coppa e sconfitta in Campionato, gare sempre disputate a Fossombrone). Sono bene allenati e sanno sopperire alle assenze”.

Che partita vedremo sabato al Multieventi?
“Secondo me sarà una gara diversa dalle due che abbiamo già giocato in casa loro. Nella gara di Coppa, Fossombrone era con Beltran e Alessandroni nei meccanismi. In campionato è entrato in rotazione da loro Rosatti, però erano senza Alessandroni; noi invece eravamo senza Dini e con Gamberini infortunato nel primo tempo. Quella di sabato sarà una gara ulteriormente diversa per tanti motivi. Fossombrone ha un Perini in più e da noi c’è Fusco”.

Cosa dovranno fare i Titans per vincere?
“Giocare bene i nostri possessi, con lucidità, senza troppe palle perse. Di squadra, cercando di non mettere in ritmo i nostri avversari. Al massimo”.

Altre notizie
di Icaro Sport