Indietro
venerdì 20 maggio 2022
menu
Nuoto Giovanile

Nuoto Garden: a Riccione un'ottima chiusura dell'anno

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 22 dic 2021 09:52 ~ ultimo agg. 09:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ultima prova del 2021 per la sezione nuoto del Garden scesa in vasca a Riccione per la tradizionale Coppa “Caduti di Brema”, competizione a squadre a valenza nazionale che sancisce le prime squadre che disputeranno la finale per l’assegnazione del titolo di prima società in Italia.

In Emilia Romagna sono state 30 le società iscritte sia con la formazione femminile che maschile e i ragazzi della Polisportiva hanno dato il meglio di sé stessi, ottenendo diversi record sociali sia tra le donne che tra gli uomini.

Record Assoluti
Davide Spinelli: 50 e 100 SL 23”83 – 51″78
Francesca Zanni: 50 SL 26”89
Myral Greco: 100 – 800 SL 58”63 – 9’20”29
Lorenza Boga 100 – 200 dorso: 58”13 – 2’05”64
Sara Crociani 200 rana: 3’00”88
Enea Ulqinaku 200 rana: 2’28”93

Record Cadetti
Giovanni Rinaldi: 100 farfalla 58”68
Giorgia Genghini: 200 misti 2’35”78

Record Ragazzi
Azzurra Signorini: 400 misti 6’04”40
Andrea Battelli: 400 misti 5’07”20 200 SL 2’01”64
Giorgia Esposito: 100 rana 1’26”77

Vanno inoltre segnalate le ottime prestazioni delle staffette sia mista che a stile libero: la 4 x 100 SL femmine composta da Greco-Bonatti-Genghini-Zanni è scesa per la prima volta sotto il “muro” dei 4’ ottenendo 3’59”26 stabilendo il nuovo Record Sociale Assoluto. Non da meno i maschi con Spinelli-Rinaldi-Boga-Olimpieri con 3’34”40 sempre nella 4×100 SL hanno anche loro stabilito il Nuovo record Assoluto.

Nuovi record anche con le staffette 4×100 mista: Zanni-Genghini-Greco-Bonatti in 4’33”09 e Boga-Ulquinaku-Rinaldi-Spinelli 3’58”36.

In classifica generale un ottimo 13° posto con i maschi ed un 17° tra le femmine.