Indietro
domenica 22 maggio 2022
menu
Memorial "Piero Serafini"

Federico Bertuccioli trionfa nel torneo Open di Natale del TC Riccione

In foto: Foto di gruppo della premiazione del torneo Open del Tc Riccione
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 30 dic 2021 18:38 ~ ultimo agg. 18:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Federico Bertuccioli grande protagonista fino alla fine nel torneo nazionale Open di Natale del Tennis Club Riccione, il memorial “Piero Serafini”, dotato di 4.000 euro di montepremi.

Il giocatore della Galimberti Tennis Academy ha coronato la sua settimana perfetta nella Perla Verde aggiudicandosi il torneo senza perdere un set. Il 2.3 pesarese, accreditato alla vigilia della testa di serie n.7, ha battuto in finale per 6-3, 6-2 il 2.4 sammarinese Marco De Rossi, in una partita ben giocata da entrambi, di notevole livello tecnico, certamente più combattuta di quanto non dica il punteggio. Nel primo set subito 2-0 Bertuccioli apparso molto determinato e sempre alla ricerca del punto con il suo tennis fatto di continue accelerazioni. De Rossi pareggia i conti, ma Bertuccioli, che difende i colori del Ct L’Aquila, scappa ancora e dal 3-3 si issa sul 6-3. Nel secondo set equilibrio fino al 2-2, al 5° game l’allievo della Galimberti Tennis Academy strappa ancora una volta il servizio all’avversario giocando un tennis molto brillante. L’incontro finisce in pratica qui, De Rossi commette qualche errore di troppo, Bertuccioli vola verso il traguardo sulle ali di una grande fiducia e chiude il match dopo un’ora e 20 minuti di gioco.

Al termine le premiazioni effettuate dal presidente Moreno Pecci e dal consigliere Sandro Marconi. La finale è stata arbitrata dal giudice di sedia Franco Ubalducci.

Il torneo ha avuto il supporto importantissimo in qualità di amico e supporter della Farmacia Centrale di Riccione (Via Diaz) del dottor Gianfrancesco Carbini. Il giudice di gara è stato Antonio Giorgetti, direttore di gara Simone Lusini.