Indietro
lunedì 8 agosto 2022
menu
Qualificazioni EURO U19

Under 19: la Romania vola in testa dopo il 5-0 su San Marino

In foto: L'undici di partenza sammarinese (@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 14 nov 2021 14:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la prima giornata di qualificazione agli Europei U19, la Romania approccia San Marino con il chiaro intento di presentarsi alla sfida finale con la Turchia con due risultati su tre a disposizione – condizione che si manifesta a margine del successo per 5-0 ottenuto ieri dai ragazzi di Vasii sui Titani.

Piede pigiato sull’acceleratore fin dai primi minuti per i romeni, che mettono sotto pressione i Biancazzurrini andandoli a prendere anche molto alti. Atteggiamento che paga dividendi a ridosso del quarto d’ora, quando Burnete si avventa sulla respinta del palo, che aveva salvato per un attimo San Marino dallo svantaggio direttamente su punizione laterale. Di lì a poco il raddoppio, grazie alle perla di Hofman, che si coordina per la rovesciata che buca Battistini.
I ragazzi di Bonesso reagiscono, guadagnando una punizione interessante. Lazzari alla battuta, ma il muro rumeno si alza a deviarne la traiettoria. Poco dopo la metà di frazione bella giocata di Bodisteanu, fermato sul più bello dall’attenta e precisa uscita bassa di Battistini. A ridosso della mezz’ora la Romania torna a provarci da punizione, sempre laterale. Battuta affidata a Militaru che cerca la porta e trova il portiere. I successivi due corner consecutivi ottenuti dalla Romania non creano problemi ai Titani, che crescono nel finale. Bella circolazione di palla che libera alla conclusione Mattia Cola, autore del gol del momentaneo vantaggio contro la Turchia. Questa volta il suo tentativo è neutralizzato da Mitrovic.
È l’ultimo episodio del primo tempo, al termine del quale si conclude anche la partita di ben tre calciatori rumeni. Vasii opera altrettante sostituzioni nell’intervallo, mantenendo inalterato il piano gara di pressare altissimo i sammarinesi. I Titani sembrano però aver trovato le giuste misure in campo e non soffrono più come all’inizio questa strategia avversaria. Anzi, al 53’ un bel dialogo tra Nicolò Sancisi e Gasperoni produce una conclusione deviata in corner dalla retroguardia romena. Ciononostante, il terzo gol del pomeriggio è sempre giallo: dopo un batti e ribatti in area, Tanasa risolve la contesa con una staffilata che si infila all’incrocio dei pali, tagliando fuori Battistini. Gol inaspettato, cui fa seguito un’altra marcatura a breve distanza – come nel primo tempo: stavolta è Bodisteanu, uno dei migliori, che non perdona da posizione ravvicinata e defilata. Ad aggiornare ulteriormente il passivo è un generoso calcio di rigore assegnato nel corso del terzo minuto di recupero e trasformato da Chiritoiu.

EURO U-19 | Romania-San Marino 5-0
ROMANIA
Mitrovic; Pirvulescu, Sirbu (dal 46’ Coubis), Gergely, Amzar (dal 46’ Lazar); Tanasa, Pandele (dal 46’
Negoescu), Militaru; Hofman, Brunete (dal 68’ Chiritoiu), Bodisteanu (dal 62’ Andrei)
Allenatore: Adrian Vasii
SAN MARINO
Battistini; Severi (dall’80’ M. Sancisi), Giambalvo (dal 74’ Zavoli), Pasolini, Guidi, Guerra (dal 74’ Terenzi);
Cola, Dolcini, N. Sancisi (dal 63’ Casali), Lazzari; Gasperoni (dall’80’ Ugolini)
Allenatore: Alessandro Loris Bonesso
Arbitro: Juxhin Xhaja (ALB)
Assistenti: Mario Shazivari (ALB) e Mehmet Emin Tugral (TUR)
Quarto ufficiale: Mert Güzenge (TUR)
Marcatori: 11’ Burnete, 15’ Hofman, 57’ Tanasa, 62’ Bodisteanu, 90’+3’ rig. Chiritoiu
Ammoniti: Cola, N. Sancisi, Amzar, Negoescu, Lazzari

FSGC | Ufficio Stampa