Indietro
domenica 24 ottobre 2021
menu
Calcio Eccellenza

Il "terzo tempo" del Victor apprezzato dal Com. Naz. Sammarinese Fair Play

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 5 ott 2021 14:12 ~ ultimo agg. 14:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Domenica scorsa allo Stadio di Acquaviva, al termine della partita di calcio contro il Diegaro, il Victor San Marino ha voluto invitare la squadra ospite a partecipare a un piccolo e allegro rinfresco volto a promuovere nel campionato italiano di Eccellenza l’amore dello sport e il rispetto per gli avversari.

Questa bellissima iniziativa, conosciuta tra gli sportivi di tutto il mondo con il nome di “terzo tempo”, si ripeterà anche nelle prossime sfide casalinghe dei biancazzurri con il semplice scopo di trasmettere a tutti il più possibile i sani valori del calcio e dello sport in generale quali la lealtà, l’educazione, il divertimento, l’inclusione, l’amicizia, la tolleranza e tanti altri ancora.

Il “terzo tempo” è una pratica molto diffusa nel rugby e vede le squadre avversarie e i propri tifosi ritrovarsi a fine gara per mangiare e bere tutti insieme, scambiandosi considerazioni e opinioni in tutta tranquillità, al di là di chi ha vinto e di chi ha invece perso, celebrando così la stima reciproca e il gioco corretto.

Il Comitato nazionale sammarinese fair play, attraverso un messaggio virtuale indirizzato al presidente del Victor San Marino, Luca Della Balda, si è voluto congratulare con il club calcistico sammarinese per la sua lodevole proposta, definendola “un bellissimo esempio di sportività con finalità educative e con lo scopo di diffondere i sani principi e valori del fair play nello sport che le organizzazioni internazionali European fair play movement e International fair play committee, attraverso i propri comitati nazionali fair play, sono sempre in prima linea per cercare di coinvolgere sempre più i protagonisti dello sport nel rispettare le regole del concetto universale del fair play e i valori etici nello sport”.

“Per il Victor San Marino – dichiara il leader dei biancazzurri, Luca Della Baldail risultato è importante, lo si capisce anche dal nome che abbiamo scelto, ma non è tutto. Vorremmo essere apprezzati anche e soprattutto per l’organizzazione e l’immagine della squadra e della società, dentro e fuori dal campo di gioco.

Quella del ‘terzo tempo’ è solo una delle tante idee che abbiamo in programma – prosegue il presidente del Victor San Marino -. Sin dalla prossima partita casalinga, infatti, faremo un invito rivolto a tutti gli alunni delle Scuole Elementari e Medie nonché alle scuole di calcio sammarinesi per assistere gratuitamente alle nostre partite, in occasione delle quali consentiremo ai tifosi di ordinare gadget e articoli offerti con il contributo dei nostri generosi sponsor.

Lanceremo, inoltre, una sorta di concorso per la scelta della terza maglia ufficiale della squadra e, per non farci mancare nulla, anche per la scelta dell’inno del Victor San Marino. L’obiettivo, essendo la nostra una squadra nata da pochi mesi, è quindi quello di fidelizzare il più alto numero possibile di tifosi e simpatizzanti. Questo è quanto ci siamo prefissi come dirigenti – conclude Della Balda –. Ovviamente, il modo migliore per attirare tifosi e interesse è quello di offrire in campo un bel gioco e tante vittorie, ma a questo ci penseranno mister D’Amore ed i nostri bravissimi calciatori”.

Andrea Lattanzi
Addetto stampa Victor San Marino

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport