Indietro
venerdì 22 ottobre 2021
menu
Calcio a 5 C1

Al Flaminio arriva il Due G Parma, il Rimini.com è pronto

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 1 ott 2021 20:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il turno di riposo della seconda giornata, il Calcio a 5 Rimini torna in campo per il campionato di Serie C1 e affronta, domani (sabato) alle 15 al PalaFlaminio, il Due G Parma.

La squadra emiliana arriva in terra emiliana con in dote due punti, mentre il Rimini è ancora fermo a zero vista la sconfitta al debutto contro il Balca. I biancorossi hanno potuto però sfruttare due settimane intere per lavorare e continuare a migliorare, atleticamente e tatticamente, come confermo anche lo stesso mister romagnolo Gabriele Monesi: «Questi giorni di allenamenti e fatica sono stati per noi salutari, abbiamo avuto la possibilità di recuperare anche chi ha lavorato facendo la stagione estiva. Domani saremo al completo e siamo pronti a dar battaglia».

Monesi, poi prosegue: «Il match di domani contro il Due G Parma è alla nostra portata. Questo è un campionato corto e con meno squadre, e dobbiamo essere pronti a giocarcela contro tutte le avversarie. Fisicamente e moralmente stiamo bene in questo momento, abbiamo lavorato molto: non siamo ancora al cento percento ma ci siamo molto vicini».

La partita con il Balca di due settimane fa, giocata sempre al Flaminio, anche se chiusa con una sconfitta, ha restituito ai tifosi e allo staff biancorosso una squadra tenace, pronta a dar del filo da torcere a chiunque, con idee e ambizione. L’obiettivo di Monesi è che quello non rimanga un episodio isolato, ma sia la cifra della sua squadra nell’arco di tutto il campionato: «Contro il Balca abbiamo giocato ottimamente, alla pari di un avversario che sulla carta è pronto a fare il salto verso la Serie B. È stato sorprendente essere già a quel livello ed è stato un peccato non chiudere con un pareggio, che ci saremmo meritati. Ora però dobbiamo proseguire su quella via, a partire da domani».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a 5 Rimini.com

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.