Indietro
giovedì 21 ottobre 2021
menu
Calcio Promozione

Pietracuta-Sampierana 1-0

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 26 set 2021 18:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

PIETRACUTA-SAMPIERANA 1-0

IL TABELLINO
Pietracuta: Lasagni, Stavola, Contadini, Tosi (75’ Ferraro), Lessi, Masini, Borghini (64’ Galli), Ferrani, Fratti, Tomassini (12’ Vucaj, 81’ Bucci), Evaristi. A disp.: Balducci, Fabbri Fr., Pacaj, Pavani, Celli. All. Fregnani.

Sampierana: Niederweiser, Berni (62’ Quercioli), Braccini, Giovagnoli (93’ Farfaneti), Quaranta, Corbara, Fabbri P. (80’ Battistini), Pietrini, Lanzi, Pippi (70’ Simoncini), Diversi. A disp.: Zammarchi, Fabbri S., Iavarone, Canali, Bravaccini. All. Madonia.

Arbitro: Zampa della sez. di Cesena.

Rete: 14′ Evaristi.

Ammonito: Farfaneti.

Espulso: Braccini al 65’ per fallo su chiara occasione da gol.

I RISULTATI DELLA 3a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE F E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Una bordata da trenta metri di Evaristi su calcio di punizione nella fase iniziale della gara è sufficiente al Pietracuta per superare una Sampierana mai doma che si arrende solo al triplice fischio.

L’avvio di partita vede i locali pressare e conquistare diversi palloni che però raramente vengono tramutati in azioni pericolose. Al 14’ Braccini commette un inutile fallo ai danni di Fratti sulla trequarti che Evaristi si incarica di battere. Il centrocampista pietracutese in questo periodo ha evidentemente il piede caldo e calcia imparabilmente all’incrocio dei pali. Cinque minuti più tardi Fratti ruba palla ad un difensore e serve l’accorrente Tosi che calcia a lato di poco. Nel finale di frazione gli ospiti reagiscono e creano due buone occasioni: la prima al 33’ quando Pippi su punizione calcia di poco a lato, con Lasagni in controllo, la seconda al 43’ quando Lanzi prolunga di testa per lo stesso Pippi che dal limite spara altissimo.

La migliore occasione per i bianconeri ospiti capita sulla testa di Braccini al 50’ ma la sua conclusione da distanza molto ravvicinata termina sull’esterno della rete. Ancora Sampierana pericolosa al 53’ con Giovagnoli che prova sorprendere Lasagni dal limite ma un difensore devia in corner. Gli ospiti al 65’ rimangono in dieci: Braccini controlla male la palla liberando Fratti sulla via della porta e non può fare altro che abbracciarlo, meritandosi l’espulsione. Lo stesso Fratti calcia la seguente punizione sopra la traversa. Dopo una botta dal limite di Vucaj abbondantemente alta, al 76’ torna a farsi pericolosa la Sampierana con Fabbri, abile a smarcarsi sulla destra e a calciare forte tra le braccia di Lasagni. Sul versante opposto Fratti libera Evaristi che dall’altezza del dischetto prova a piazzarla di piatto ma Niederweiser blocca. Nel finale i giocatori di Madonia provano ad impensierire la difesa
pietracutese con lunghi lanci in area per Lanzi ma Lessi e Masini non si fanno sorprendere. Da segnalare l’ottimo esordio da titolare del 2003 Stavola al posto dell’infortunato Faeti.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO