Indietro
sabato 23 ottobre 2021
menu
Campionato Sammarinese

Il Murata tessera il portiere Pasquale Castelgrande. Sarà il vice di Benedettini

In foto: Pasquale Castelgrande
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 27 ago 2021 18:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Murata ha definito l’ingaggio del secondo portiere. Si tratta di Pasquale Castelgrande, classe 1988, alto 1,86. Sarà il vice di Simone Benedettini, portiere della Nazionale.

Un profilo conosciuto da mister Achille Fabbri in quanto il portiere in passato per un periodo si allenò col Tropical Coriano. Nativo della Basilicata, Castelgrande da qualche anno si è trasferito a Rimini per motivi di lavoro e qui vuole continuare a coltivare la sua grande passione per il calcio. Ha militato a lungo in Lucania in Eccellenza a Lavello e a Venosa dove ha pure vinto il campionato, ha assaggiato la serie D con lo stesso Venosa e a Genzano di Lucania. Poi ha giocato in squadre locali di Promozione e Prima categoria e la sua bacheca che si è arricchita di altre promozioni.

“Sono molto contento di questa opportunità – dice Castelgrandesono in una società organizzata. Conosco il mio ruolo, mi farò trovare pronto se e quando il mister avrà bisogno del sottoscritto quando Benedettini non sarà disponibile. Mi ritengo un portiere completo, uscite alte e parate a terra per me pari sono, uso entrambi i piedi nel gioco a terra. Sono un giocatore grintoso, cerco di aiutare i compagni incoraggiandoli. Il mio idolo? Diciamo che mi piace molto il portiere dell’Inter Handanovic, è uno dei miei punti di riferimento”.