Indietro
venerdì 22 ottobre 2021
menu
Il 4-5 settembre

Gabicce Mare si alza sui pedali con "Italian Gravel Trophy"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti
lun 30 ago 2021 09:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella splendida riviera marchigiana di Gabicce Mare è già partito il conto alla rovescia della 1ª edizione di Italian Gravel Trophy, la nuova “due giorni” cicloturistica organizzata il 4-5 settembre da Inbici Media Group in collaborazione con l’associazione albergatori “Welcome to Gabicce”, con il contributo economico del Comune di Gabicce Mare e il Patrocinio del Comune di Gradara e dell’Ente Parco Naturale Monte San Bartolo.

Sulla riviera adriatica si tratta del primo evento in assoluto dedicato al Gravel, un segmento emergente del mondo delle due ruote che, secondo gli indicatori del mercato, registra oggi il gradimento più elevato e trasversale tra i bikers europei.

“Italian Gravel Trophy” è una manifestazione sportiva, ma soprattutto è un progetto di marketing territoriale dedicato al cicloturismo che nasce da un’analisi accurata del mondo bike. La location, infatti, non è affatto casuale, perché Gabicce vanta una consolidata tradizione di promozione sportiva e di cultura ciclistica e, nel corso degli anni, è stato il Comune che nel suo litorale e nel vicino Parco di San Bartolo ha richiamato il maggior numero di ciclisti dai vari paesi europei.

Il tracciato percorrerà le strade bianche e rurali dell’entroterra nel comprensorio del comune di Gabicce Mare, ma anche quello della provincia di Pesaro-Urbino con le sue attrazioni storiche e monumentali per giungere nel Parco Naturale del Monte San Bartolo, offrendo così un’opportunità di grande visibilità anche a quella ricca rete di strutture ricettive (agriturismi, cantine vinicole, realtà eno-gastronomiche) solitamente non adeguatamente valorizzate dai circuiti classici del turismo balneare.

Anche per questo, la manifestazione – oltre che alle Gravel-bike – sarà aperta ad ogni altra tipologia di mezzo (mtb, e-bike e bici da lunghi viaggi).

Grande attenzione alla promozione delle eccellenze del territorio, ben rappresentate dai ristori selezionati lungo il tracciato. Si parte con la prima sosta nel borgo di Mondaino dove, in collaborazione con l’associazione locale, è in programma una degustazione di prodotti tipici locali. A fare gli onori di casa un cerimoniere d’eccezione: Dante Alighieri! Si prosegue con il ristoro nella città ducale di Urbino con una selezione di prodotti locali proposta dalla sezione locale di Slow Food. In questo caso a dare il benvenuto ai ciclisti sarà il Duca di Urbino.

Immancabile il pit-stop al castello di Gradara dove, in collaborazione con l’associazione Gradara Innova, verrà offerta una degustazione di prodotti tipici locali sotto lo sguardo innamorato di Paolo e Francesca.

Infine, il ristoro conclusivo di Gabicce Mare dove i ciclisti saranno accolti da una delegazione ufficiale della città. A curare la carrellata di specialità, nel cuore della piazza del palazzo comunale, i rinomati chef del ristorante Mazzini.

La gara sarà preceduta da una giornata promozionale (il sabato) interamente dedicata al fenomeno Gravel. Nel ricco e dinamico Bike-Village si svolgeranno conferenze, incontri B2B e B2C, presentazione di anteprime e momenti di entertainment, oltre alla rituale cerimonia del ritiro del pacco gara e del numero di partecipazione. L’obiettivo, secondo gli organizzatori, è l’affermazione di un modello di promozione turistica e ricettività che possa generare arrivi e presenze sul territorio di Gabicce in tutti i mesi dell’anno.

Momento clou del sabato la “Pedalata col Campione” alla presenza del grande Francesco Moser, il più vittorioso ciclista italiano di tutti i tempi. Il tour in bicicletta, che partirà da piazza del Municipio alle 9.30, si snoderà su un itinerario di 50 km sulle colline di Gabicce Mare e dintorni con sosta rigenerante al “piccolo ristoro” del Castello di Gradara (accoglienza delle autorità locali).

Sabato sera, invece, è in programma la cerimonia ufficiale di apertura dell’Italia Gravel Trophy con talk-show alla presenza del Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di ciclismo Davide Cassani.

“Abbiamo accolto con piacere l’evento organizzato dall’Associazione Albergatori “Welcome To Gabicce” e da iNBiCi Media Group, che porterà a Gabicce Mare, il primo weekend di settembre, tanti appassionati del mondo bike – spiega il Sindaco Domenico Pascuzzi -. Per Gabicce Mare rappresenta una importante occasione poter ospitare questa prima edizione, che non poteva che svolgersi del nostro splendido Parco San Bartolo, sede ideale per sport e benessere nella natura. Questo evento servirà a far conoscere in Italia e all’estero la nostra località e soprattutto rappresenta un’importante e strategica azione per destagionalizzare l’offerta turistica della nostra città, della Riviera del San Bartolo e del nostro bellissimo territorio”.

“Il Parco del San Bartolo è lieto ed onorato di ospitare una manifestazione così innovativa e di grande promozione del territorio latu sensu – sottolinea il Presidente Ente Parco San Bartolo, Stefano Mariani -. Si tratta di un evento che si sposa perfettamente con gli obiettivi del Parco, che puntano ad una valorizzazione del territorio incoraggiando un turismo sostenibile e di qualità, intesa soprattutto come approccio rispettoso dell’ambiente da parte dei fruitori. Del resto L’Ente Parco negli ultimi due anni ha fatto della promozione del territorio tutto, da Gabicce a Pesaro fino a Gradara, un suo cavallo di battaglia, comparendo sulla rivista più importante del settore (Bell’Italia), su numerose delle principali emittenti televisive nazionali, come ad esempio Rai 2, fino allo splendido servizio del 20 agosto scorso nell’edizione delle 20 del TG1, la testata più importante del palinsesto televisivo Rai”.

“Dopo aver ospitato, nel corso degli anni, partenze, arrivi e passaggi del Giro d’Italia elite e under 23, dopo aver collaborato ad eventi internazionali di ciclocross, settimane cicloturistiche, sei edizioni della Granfondo Squali Treck e 18 edizioni del Gran Premio Città di Gabicce Mare tipopista, abbiamo l’onore di ospitare la prima edizione dell’Italian Gravel Trophy – sottolinea l’Assessore allo Sport Roberto Reggiani -. La location dell’evento sarà straordinaria, nel Parco Naturale Regionale del Monte San Bartolo che, con i suoi paesaggi e profumi sarà la cornice ideale per i partecipanti. Dalla costa adriatica alle colline dell’entroterra, percorrendo strade bianche e sterrate, si scopriranno le bellezze di antichi borghi come Gradara, Mondaino e la città ducale di Urbino”.

“Sfruttare il nostro meraviglioso Parco San Bartolo dal punto di vista sportivo è l’idea vincente per un turismo di qualità – spiega l’Assessore al Turismo Marila Girolomoni -. Oggi lo sport entra a pieno titolo nelle esigenze di quei turisti che sempre più guardano alla natura nella scelta delle loro destinazioni. L’unione tra sport e territorio, tra turismo ed enogastronomia, tra natura e cultura diventa modello per promuovere il prodotto turistico territoriale. Ringrazio gli organizzatori, iNBiCi Media Group e l’Associazione “Welcome To Gabicce”.

IL PROGRAMMA
SABATO 4 SETTEMBRE
Ore 9.00 – In piazza del Municipio consegna riconoscimento alla carriera per meriti professionali nello Sport e nell’Impresa “Welcome to Gabicce” a Francesco Moser. Consegna il premio il presidente dell’associazione “Welcome to Gabicce” Elisa Scola ed il Vice Presidente dell’associazione “Welcome to Gabicce” Francesco Ceccarelli

Ore 9.30 – La “PEDALATA COL CAMPIONE”, partenza da piazza del Municipio tour in bicicletta di 50 km sulle colline di Gabicce Mare e dintorni con sosta rigenerante al “piccolo ristoro” del Castello di Gradara (accoglienza delle autorità locali). Ritorno previsto alle 13.00 circa.

Ore 12.00 – Apertura ufficiale del Villaggio Expò dell’Italian Gravel Trophy

Ore 14.00: Apertura della segreteria e ritiro dei numeri e dei “pacchi gara”

Ore 21.00: Cerimonia ufficiale di apertura della prima edizione dell’Italia Gravel Trophy con talk-show alla presenza del Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di ciclismo Davide Cassani

DOMENICA 5 SETTEMBRE
Ore 9.15 – Partenza della prima edizione dell’Italian Gravel Trophy (ritrovo alle ore 9 al Centro Sportivo Comunale di Gabicce Mare).

Tre percorsi: 50 km – dislivello 900 mt (percorso consigliato); 80 km – dislivello 1500 mt, 130 km – dislivello 2.500 mt

Percorsi accessibili con bici Gravel, E-Gravel, MTB, E-Bike

Dalle 11.00 alle 14.00 – Arrivo dei ciclisti

Ore 16.00: premiazioni ufficiali dei vincitori della prima edizione dell’Italian Gravel Trophy

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO