Indietro
lunedì 18 ottobre 2021
menu
Gran Fondo dei Campioni

Fabiana Luperini si allena sulle strade della Misano Bike

In foto: Fabiana Luperini a Gabicce
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 12 ago 2021 13:52 ~ ultimo agg. 13:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ha sfidato il caldo per testare il percorso che, tra poco più di tre settimane, la vedrà impegnata in qualità di testimonial al fianco dei partecipanti della prima edizione della MISANO BIKE Gran Fondo dei Campioni, in programma a Misano Adriatico il 5 settembre.

Fabiana Luperini si è concessa un breve soggiorno a Misano Adriatico e ieri mattina, in sella alla sua bici, ha provato alcuni dei tratti più impegnativi dei 99 km di percorso, come la Panoramica di Gabicce Monte, la cronoscalata di Gemmano e la salita che da Montelicciano porta a San Marino (2.100 i metri di dislivello).

A salutare la ‘pantanina’, alla partenza, c’era il sindaco di Misano Adriatico, Fabrizio Piccioni, mentre il primo cittadino di Gemmano e presidente della provincia, Riziero Santi, era ad attenderla al termine dell’impegnativa cronoscalata di Gemmano.

“Conoscevo molti di questi luoghi – dice la Luperini, che in carriera vanta cinque Giri d’Italia, tre Tour de France, un Giro di Spagna e quattro maglie tricolori su strada –, ma altri erano per me inediti. Ne sono rimasta completamente affascinata! Il percorso è ancora più bello di come lo immaginavo, alterna salite impegnative a panorami mozzafiato, tra mare, collina e borghi incantevoli. Particolarmente suggestivi la partenza e l’arrivo dal Misano World Circuit, il luogo che meglio racconta la passione di questa terra per le due ruote e la velocità. Non vedo l’ora che sia il 5 settembre per pedalare insieme agli iscritti alla prima Misano Bike Gran Fondo dei Campioni!”.

Insieme a Fabiana Luperini, proprio per sancire questa ‘contaminazione’ fra bici e moto, ci sarà anche Mauro Sanchini, telecronista SKY per la MotoGP e grande appassionato di cicloturismo. Per richiamare il legame con la Rider’s Land, oltre al fatto di transitare in alcuni luoghi simbolo del motociclismo, i piloti del motorsport saranno invitati a partecipare in qualità di “Rider’s Land Ambassador”.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO