Indietro
martedì 26 ottobre 2021
menu
Test al "Romeo Neri"

Allenamento congiunto Rimini-Verucchio 7-0. Tripletta di Mencagli

In foto: Il Romeo Neri
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 26 ago 2021 22:05 ~ ultimo agg. 27 ago 15:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

ALLENAMENTO CONGIUNTO RIMINI-VERUCCHIO 7-0

IL TABELLINO
RIMINI 1° TEMPO: Marietta, Manfroni, Carboni, Tiraferri, Contessa, Isaia, Pari A., Tonelli, Gabbianelli, Haveri, Barbatosta.

RIMINI 2° TEMPO: Piretro, Lo Duca, Cuccato, Panelli, Mengucci, Aprea, Tanasa, Caldari, Pecci, Mencagli, Ferrara
All. Gaburro.

VERUCCHIO: Caprili (31’ st Bianchi), Girometti (1’ st Fabbri P.), Campidelli (19’ st Fabbri S.), Guarino (19’ st Ribezzi), Renzi (1’ st Grossi), Pasini (19’ st Ciccarelli), Casadei, Montanari (19’ st Fabbri L.), Bascioni (19’ st Pari N.), Genghini (1’ st Ricci), Muccioli (1’ st Michilli). All. Nicolini.

RETI: 11′ pt (rig.) e 43′ pt Gabbianelli, 6′ st Cuccato, 7′ st Pecci, 18′ st, 21′ st e 46′ st Mencagli.

COMMENTO
Il Rimini supera 7-0 il Verucchio nell’ormai tradizionale allenamento congiunto di precampionato con i rosanero. Questa volta però si è giocato non allo stadio di Villa Verucchio (come negli anni passati), ma al “Romeo Neri” ed è stato il primo test casalingo per la truppa di Gaburro (sabato è in programma un altro allenamento congiunto con il Russi e domenica l’amichevole con la Nazionale di San Marino, la prima a cui potrà accedere il pubblico).

La cronaca. Protagonista indiscusso dei primi 45 minuti Gabbianelli, che prima rompe il ghiaccio, trasformando all’11’ il rigore assegnato ai biancorossi per un fallo di Casadei su Haveri, poi realizza il 2-0, al 43′, con un sinistro a giro dal limite dell’area, su assist di Tonelli.

In avvio di ripresa Cuccato sfrutta al meglio un cross di Ferrara per calare, con un colpo di testa, il tris (al 6′). Si scatena poi Mencagli, che al 7′ serve a Pecci un pallone da spedire in fondo al sacco da due passi, poi realizza una tripletta personale: al 18′ su lancio di Lo Duca incrocia sul secondo palo, al 21′ ribadisce in rete dopo un tiro di Pari respinto dal portiere, al 46′ capitalizza con un “piattone” un’incursione di Pecci, che guadagna la linea di fondo e rende al compagno di reparto il favore per il precedente assist. Finisce 7-0.