Indietro
mercoledì 20 ottobre 2021
menu
Test al Magi

Allenamento congiunto Gabicce Gradara-Novafeltria 2-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 27 ago 2021 09:24 ~ ultimo agg. 15:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si decide nel finale l’allenamento congiunto tra Gabicce Gradara e Novafeltria allo stadio Magi. La squadra di Scardovi passa 2-1: doppietta di Roselli e nel mezzo la rete del pareggio di Crociani, tutto tra il 40’ e il 44’ della ripresa.

Un test proficuo per entrambe le squadre: il Gabicce Gradara (senza Grassi e Sabattini) è parso in crescita rispetto alla prima uscita, ha creato occasioni mancando la stoccata finale, alternando buone cose ad errori come è normale che sia in questa fase della preparazione; il Novafeltria con alcune defezioni (su tutte il portiere Andreani e Umberto Semeraro che per motivi di lavoro ha salutato la compagnia: si cerca un centrocampista) e dunque in versione giovane, ha segnato la prima rete stagionale e ha soddisfatto il tecnico che ha provato per l’occasione il modulo 3-5-2.

Ad inizio primo tempo il Novafeltria è più intraprendente, poi il Gabicce Gradara cresce e al 15’ sfiora il gol dopo una combinazione Cinotti-Vegliò grazie alla quale il primo è solo davanti al portiere: il tiro finisce a lato. Nel 4-3-1-2 di Scardovi è Innocentini a fare inizialmente il trequartista per poi passare il testimone a Serafini e proprio una conclusione di quest’ultimo al 31’ su assist di Vegliò viene deviata in angolo. Poco prima, dopo una bella discesa, la bordata in porta di di Joaquiem viene rimpallata da Maggioli. Al 34’ su una delle efficaci iniziative sulla fascia destra di Difino, Serafini manda fuori di testa. Al 41’ su mischia in area il tiro di Costa è fuori di poco (passaggio di Innocentini).

Nella ripresa il Gabicce Gradara fa due cambi in avvio e a metà partita mister Scardovi ricorre ad una ampia rotazione mentre il Novafeltria rivoluziona la squadra da subito. Da segnalare l’uscita al 12’ per infortunio di Foschi. Al 15’ ancora i padroni di casa vicino al gol col baby Ciaroni di testa su cross di Costa, mentre al 38’ il Novafeltria a farsi pericoloso con Alpino (tiro respinto da Bulzinetti). Al 40’ vantaggio Gabicce Gradara con Roselli: una punizione dalla trequarti battuta in gran fretta da Cinotti sorprende la difesa ospite mettendo di fatto Roselli davanti al portiere: il pallonetto dell’attaccante non perdona. Poco dopo pareggio di Crociani con un tocco nell’area intasata in anticipo su assist di Sebastiani e a fil di sirena ecco la perla di Roselli, un tiro dalla sinistra sul palo più lontano che sorprende il portiere. Hurrà Gabicce Gradara 2-1.

Sabato nuovo allenamento congiunto per il Gabicce Gradara sempre al Magi contro il Pietracuta (ore 17) mentre mercoledì 1 settembre alle 19.30 altro allenamento contro il Montecalvo.

I TECNICI
Massimo Scardovi, il mister del Gabicce Gradara, commenta: “Nel primo tempo ho visto buone cose, abbiamo sfiorato il gol più volte e questo è positivo. Le risposte sono state positive, anche dai nuovi arrivati: quando abbiamo cercato le giocate semplici è andata bene, quando ci siamo intestarditi a tenere palla abbiamo commesso errori. L’importante dopo il lungo stop è ritrovare confidenza con il pallone e questi test servono a questo”.

Dall’altra parte Mirco Giorgi dice: “È la tappa di un percorso di crescita della mia squadra in gran parte formata da giovani e che ora ha perso Umberto Semeraro, un punto di riferimento importante; contro un avversario di qualità, abbiamo interpretato al meglio il match utilizzando tra l’altro un modulo nuovo, il 3-5-2. Dobbiamo migliorare in determinazione e cattiveria sulla palle inattive”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO