Indietro
domenica 5 dicembre 2021
menu
FSGC

Nazionali giovanili: Bonesso e Leoni i nuovi CT di Under 19 e Under 17

In foto: Alessandro Loris Bonesso e Gianluca Leoni
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 14 lug 2021 14:49 ~ ultimo agg. 15:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Novità nei quadri tecnici delle Nazionali giovanili. Alessandro Loris Bonesso e Gianluca Leoni, già nei ranghi del settore giovanile della San Marino Academy, saranno i nuovi CT delle Nazionali Under 19 e Under 17.

Bonesso prenderà in carico la maggiore delle due Selezioni andando a rilevare nella fattispecie Fabrizio Costantini, che è stato fino a questo momento Commissario Tecnico dell’Under 19 ad interim e che tornerà ad occuparsi a tempo pieno dell’Under 21.

Leoni sarà invece alla guida della Nazionale Under 17, il cui prossimo impegno saranno le qualificazioni europee in Romania, ad ottobre, contro la Selezione di casa e quelle di Germania e Russia. La Nazionale Under 19, reduce dalle due amichevoli di Malta, sarà invece in azione, sempre per le qualificazioni all’Europeo di categoria, a novembre in Turchia contro Lettonia, Romania e Turchia stessa.

Entrambe le Selezioni sono ferme dall’ottobre 2019, almeno per quel che concerne gli appuntamenti ufficiali Uefa. Ai due tecnici, dunque, il compito di riannodare un filo dolorosamente interrotto a causa della pandemia.

“Sono emozionato ma ancor di più onorato di ricoprire questo incarico – confessa Bonesso. Metterò tutto me stesso per infondere entusiasmo nei ragazzi. Immagino la loro voglia di tornare a respirare l’aria di un appuntamento come le qualificazioni europee dopo due anni davvero duri, in cui a volte è stato complicato anche allenarsi, oltre che giocare. La Nazionale viene dalla trasferta maltese dove ha offerto buone prestazioni. Mi auguro che questo possa ripetersi a breve, sperando che non ci siano altri intoppi dovuti al virus. Dovremo affrontare gli impegni di novembre con serenità ma anche tanta voglia di giocare e divertirci. Si è usata molto questa parola ultimamente, ‘divertimento’, e anche io convinto che sia quella la fonte principale di ogni progresso, nel calcio.”

“Ad ottobre affronteremo un torneo che rappresenta un ulteriore segnale di ripartenza dopo due anni senza gare – afferma Leoni –. Speriamo di arrivare a disputarlo senza nuove problematiche. Visti i tempi, è sempre bene usare cautela. Sono stato molto contento quando mi è stata comunicata la notizia della nomina a CT. È un riconoscimento importante, una gratificazione per il lavoro svolto lo scorso anno con il club. Evidentemente è stato apprezzato da chi ha fatto la scelta, e questo mi rende orgoglioso. Speriamo di fare bene: conosciamo i nostri limiti ma anche le nostre potenzialità, ed è su queste consapevolezze che imposteremo il nostro lavoro, puntando al meglio possibile. Il nostro pensiero principale sarà sempre quello di tenere alto il nome di San Marino.”

“Un segnale positivo ripartire, seriamo si possa fare senza fermarci, diciamolo con cautela, personalmente molto contento quando mi è stata comunicata notizia, riconoscimento importante, possibilità importante, gratificazione per il mio lavoro con le giovanili della SMA, evidentemente apprezzato da chi ha fatto le scelte, orgoglioso, speriamo di fare bene, sappiamo quali sono le nostre potenzialità e limiti, cercheremo il massimo, per tenere alto il nome di San Marino”.

FSGC | Ufficio Stampa