Indietro
giovedì 17 giugno 2021
menu
Baseball Serie A

Il San Marino Baseball a Firenze per la prima di ritorno

In foto: Doriano Bindi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 11 giu 2021 15:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Giro di boa per la prima fase del campionato di Serie A e giro di boa naturalmente anche per il San Marino Baseball, che dopo sei partite è imbattuto e torna ad affrontare la Fiorentina, questa volta per una doppia trasferta (domani, sabato, ore 15.30 e 20).

A Serravalle, il 22 maggio, vittoria larga nel primo match (19-0) e gara serale più combattuta (8-0), con sei inning sul 4-0 e settimo nel quale Albanese e compagni hanno chiuso in cassaforte definitivamente il successo.

Con la doppietta sul Grosseto, tuttora prima inseguitrice, il divario sulla seconda si è allargato a tre partite. San Marino è a 6 vinte e 0 perse, Grosseto 3-3, Fiorentina 2-4 e Lancers 1-5.

Doriano Bindi, qual è la condizione della squadra?
“Ancora non siamo al top, ma piano piano ci stiamo arrivando. L’importante è che i ragazzi stiano bene e che crescano. Il monte va bene e in battuta vedo disciplina, si fanno buoni turni ed è quello che vogliamo”.

Quali sono le istruzioni per le due partite con la Fiorentina e per il girone di ritorno?
“Di base c’è che vogliamo vincere. Le istruzioni sono le stesse di inizio campionato, crescere e migliorare partita dopo partita”.

Cambierà qualcosa nella rotazione?
“Sì, nella gara dell’italiano partirà Nicola Garbella e lo rileverà Luca Di Raffaele, che era stato partente fin qui. Vogliamo vedere come si comporta Nicola in questo ruolo e Luca da secondo pitcher. Valutiamo situazioni, analizziamo le gare per capire. In queste settimane vogliamo provare anche Giovanni Garbella sul monte. Per quanto riguarda gara2, come sempre, inizierà la partita Quevedo”.