Indietro
venerdì 30 luglio 2021
menu
Tiro a segno

I risultati dei titani nella quarta gara federale a Bologna e nella Gara d'Apertura

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 16 giu 2021 15:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Due appuntamenti hanno visto impegnati i tiratori biancazzurri negli ultimi fine settimana. La prima, in ordine di tempo, è stata la quarta gara federale regionale a Bologna.

A recitare il ruolo di protagonista, ancora una volta, è stata Agata Alina Riccardi, prima nella carabina donne con il punteggio di 617,5. Buona anche la prova di Marco Gasperoni nella pistola uomini, 2° classificato con il punteggio di 550.

Nella pistola master donne Maria Luisa Menicucci si è aggiudicata il primo posto con 532 punti, mentre Ivana Drudi si è attesta in terza posizione con 517. Nella pistola donne ottava posizione per Silvia Marocchi.

Nella carabina maschile juniores 7° posto per Mattia Bianchi, mentre nella categoria ragazzi Diego Penserini e Federico Forlivesi hanno chiuso rispettivamente 4° e 10°.

Nella carabina libera a terra master uomini 3° posto per Roberto Raschi con il punteggio di 578; ottavo posto per Dante Toccaceli. Giorgio Eliseo Paolini ha infine chiuso 2° nella pistola automatica e quarto nelle pistole grosso calibro.

Lo scorso weekend, invece, il poligono di Acquaviva ha ospitato la Gara d’Apertura, organizzata dalla Federazione Sammarinese Tiro a Segno in collaborazione con la Società Tiro a Segno San Marino.

Al via 75 partecipanti, in rappresentanza di 20 sezioni italiane.

Da segnalare, in particolare, l’ottima prova di Giulia Mainetti (Appiano San Michele) nella carabina sportiva a terra, con il notevole punteggio di 590. La stessa Mainetti si è piazzata al primo posto nella carabina donne, davanti all’atleta di casa Agata Riccardi, seconda per un soffio (620,6 il punteggio della titana, contro il 621 della Mainetti).

Secondo posto anche per Marco Gasperoni nella pistola uomini, con il punteggio di 546.

Diego Penserini si è imposto nella carabina ragazzi (terzo posto per Federico Forlivesi), terzo posto per Marcello Massaro nella pistola libera master uomini, mentre Maria Luisa Menicucci ha avuto la meglio sulle compagne Ivana Drudi e Nadia Marchi nella pistola master donne.