Indietro
mercoledì 8 dicembre 2021
menu
Volley B Maschile

RomagnaBanca Bellaria-Italchimici Foligno 3-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 14 apr 2021 08:50 ~ ultimo agg. 08:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

ROMAGNABANCA BELLARIA-ITALCHIMICI FOLIGNO 3-1

IL TABELLINO
Bellaria: Cucchi 2, Morichelli 30, Tosi Brandi 12, Pivi 7, Kessler 16, Sampaoli N 4, Maggioli LIB1, Sormani LIB2,
Evangelisti F 2, Sampaoli M 3, Botteghi 0, Crociati 1, Bandieri 0, Mazza ne.

Italchimici Foligno: Bregliozzi 3, Musco 18, Merli 12, Rossi 9, Floris 14, Benedetti 11, Schippa Lib, Guerrini ne, De Matteis ne, Carbone ne, Spignese L2 ne, Pierini ne, Battistelli ne. All. Restani.

CRONACA E COMMENTO
Bella vittoria per i ragazzi del RomagnaBanca Bellaria che si aggiudicano l’intera posta in palio nel recupero della 10a giornata del girone F2 di Serie B. Ci sono volute più di due ore di gioco per decretare il vincitore della combattutissima sfida con gli umbri dell’Italchimici Foligno.

“Foligno è una squadra che meriterebbe più punti di quelli che ha raccolto. Hanno avuto molta sfortuna con i contagi Covid qualche mese fa, ma ora che sono al completo sono molto tosti. I parziali, in particolare gli ultimi due set, testimoniano l’equilibrio che c’è stato in campo. Dopo quasi due mesi che non disputavamo una gara, bisogna fare un grande applauso ai nostri ragazzi per la prestazione e per i tre punti portati a casa!”, queste le parole dei coach Fortunati-Botteghi a fine partita.

Con questi tre punti, Bellaria sale a 11 in classifica, momentaneamente al terzo posto, a +3 sulla zona playoff, con sole quattro partite giocate e ben sei ancora da recuperare da oggi al 2 maggio.

La partita. Dopo un primo set in cui Bellaria comanda sin dall’inizio (sugli scudi lo schiacciatore classe 2003 e prodotto del vivaio bellariese, Sampaoli con 4 punti), terminato 25-20, le parti si ribaltano nel secondo parziale dove sono gli umbri che si impongono per 25-21.

L’inerzia è tutta in favore degli ospiti che partono subito forte nel terzo set e si portano avanti di ben cinque lunghezze (11-6). La partita torna in parità nella seconda metà di parziale e Bellaria, dopo aver annullato un match point del Foligno (23-24), chiude 26 a 24, grazie a due attacchi out degli umbri.

Il quarto set è sicuramente il più combattuto: questa volta sono i padroni di casa a presentarsi davanti nelle battute finali e chiudono, sempre con il punteggio di 26 a 24, con due attacchi vincenti dell’opposto Morichelli.

Giornata di esordi per tre giovani del vivaio: il libero Giovanni Sormani (classe 2002), lo schiacciatore Filippo Evangelisti (classe 2003) e l’opposto Gianmarco Crociati (classe 2003).

“A Bellaria abbiamo la fortuna di avere un bacino importante di giovani che si stanno facendo le ossa in serie C, ma sono spesso e volentieri aggregati alla prima squadra. Oggi hanno dimostrato di saper tenere il campo anche in serie B e questo non può che essere un grande orgoglio per la società e per noi allenatori”, questo il plauso dei coach bellariesi agli esordienti.

Nemmeno il tempo di gioire della vittoria che mercoledì 14 aprile (oggi) si torna in campo per un nuovo recupero contro il Montesi Pesaro. Si gioca alle ore 21:00 al palazzetto di Igea Marina.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
FOTO