Indietro
giovedì 9 dicembre 2021
menu
Calcio a 5 Under 19

Il Rimini.com ospita il Cagli. Capitan Celli: "L'obiettivo è la vittoria"

In foto: Simone Celli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 10 apr 2021 19:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Calcio a Cinque Rimini, dopo due settimane di pausa dall’ultimo match, torna in campo sul parquet di casa del Flaminio, dove ospita il Cagli domani (domenica) alle 11:00. Una sfida delicata che vede i padroni di casa vogliosi di ritrovare i tre punti per continuare ad inseguire le prime della classe, mentre il fanalino di coda Cagli vuole assolutamente chiudere il campionato al meglio.

Visto il rinvio della partita che si sarebbe dovuta giocare venerdì scorso contro l’Italservice, il Rimini.com ha approfittato di questa lunga sosta per recuperare alcuni dei diversi infortunati o acciaccati. Come confermano le parole di mister Roberto Levani: «In vista di domani dovremmo recuperare diversi ragazzi importanti, come Celli, Davide Caputi e Floris, avendo sfruttato anche la lunga sosta rispetto all’ultimo match giocato».

Levani poi si sofferma su questo rush finale: «Ai ragazzi ho detto che dobbiamo giocare questi ultimi quattro match come delle finali, non esiste alternativa. Dovremo scendere sempre in campo con grande concentrazione e determinazione, voglio una squadra unita anche se so che non è facile creare la giusta amalgama in così poco tempo, ma dobbiamo assolutamente provarci perché solo affrontando mentalmente così queste partite possiamo toglierci delle soddisfazioni».

Dello stesso avviso è anche il capitano dell’Under19 biancorossa Simone Celli, autore sin qui di un ottimo campionato. Celli, uno dei giocatori di maggiore qualità della rosa a disposizione di Levani, è stato anche già diverse volte protagonista nelle ultime due stagioni in prima squadra ed ora è pronto a guidare i suoi verso importanti traguardi. «Scendiamo in campo dopo due settimane di stop e dopo la batosta presa la scorsa giornata contro il Pietralacroce in casa, dove siamo scesi in campo senza grinta e senza voglia di vincere, e questo si è visto dal risultato finale. Una sconfitta di misura che in casa non potevamo permetterci: dovevamo fare assolutamente punti per rimanere in scia e non farci staccare dalle prime in classifica».

Ora però occorre concentrarsi sul prossimo obiettivo, il Cagli: «In queste due settimane di allenamento non sono riuscito personalmente ad essere molto presente perché contro l’Ancona mi ero infortunato e sono rientrato solo in questi ultimi giorni. Ma da quello che ho notato siamo preparati e pronti per domani, perché d’ora in avanti se vogliamo fare qualcosa di importante in questo campionato nazionale non è più ammesso sbagliare».

Celli, infine, con lucidità analizza il cammino sin qui del Rimini, tracciando la strada per questi ultimi impegni stagionali: «Eravamo partiti bene, convinti di poter fare un buon campionato: le qualità ci sono e possiamo ancora toglierci delle grandi soddisfazioni, anche se durante questo percorso siamo andati incontro ad alcuni inciampi. Le sconfitte ci possono stare, siamo un gruppo con molti ragazzi nuovi che provengono da altre squadre e abbiamo preferito dare inizialmente più spazio alla preparazione fisica, visto che venivamo dal lungo stop dovuto al Covid. Ma ora testa a domani, con l’obiettivo della prima vittoria in casa, che è fondamentale per rimettersi in corsa».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
FOTO