Indietro
domenica 28 novembre 2021
menu
Tennis

Galimberti Tennis Academy: i successi di Spircu e Pansica

In foto: Dennis Spircu vince il Junior Next Gen a Lanciano
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 12 apr 2021 17:14 ~ ultimo agg. 17:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I giovanissimi allievi della Galimberti Tennis Academy continuano a lasciare il segno nel circuito nazionale Junior Next Gen. Dopo la tripletta vincente calata nella prova di apertura in marzo sui campi del Tennis Villa Carpena, anche la seconda tappa del tour organizzato dalla Federazione Italiana e osservato dal settore tecnico ha visto grandi protagonisti gli under seguiti a Cattolica dall’ex davisman azzurro e dal suo staff.

In particolare Dennis Ciprian Spircu, dopo essersi aggiudicato il torneo a Forlì il mese scorso, ha rispettato di nuovo il ruolo di prima testa di serie nel tabellone under 12 maschile anche nella competizione di macroarea Centro-Sud andata in scena a Lanciano (da questa stagione il baby riminese è tesserato per il CT Maglie). In semifinale sofferta vittoria in rimonta su Mattia Lo Grippo per 3-6 6-3 7-5, poi nel match clou Spircu ha regolato 6-1 6-3 Alex Romano, numero 2 del seeding.

Nel doppio l’allievo della Galimberti Tennis Academy faceva coppia con Riccardo Manca, accreditati della prima testa di serie: hanno messo in fila Luca Maria Pomilio-Edoardo Primerano per 6-1 7-5 nei quarti, Lorenzo Di Nicola-Francesco Cingoli per 6-1 6-2 in semifinale e in finale hanno rifilato un doppio “bagel” (6-0 6-0) a Mattia Lo Grippo-Alex Romano. Una bella soddisfazione per Dennis, capace di piazzare la doppietta vincente in Abruzzo proprio nel giorno del suo 12esimo compleanno.

In contemporanea sui campi del Tennis Pineta 2018 Verona è andata in scena la seconda tappa di macroarea Nord Est del circuito, che in categoria under 14 ha visto protagonisti Mattia Di Bari e Sveva Azzurra Pansica. ​Il 3.3 ravennate, portacolori del Club La Meridiana Casinalbo (Modena), è entrato in scena al terzo turno sbarazzandosi per 6-0 6-1 di Davide Farronato (3.5), poi ha eliminato con un periodico 6-1 Mattia Negrini (3.2), 11esima testa di serie, e negli ottavi ha fatto suo per 6-3 7-6(4) il derby romagnolo con il riccionese Andrea Bacchini (3.4) prima di essere costretto al forfait nei quarti.

Nell’Under 14 femminile la 2.8 di Santarcangelo, tesserata per la Virtus Tennis Bologna e accreditata della prima testa di serie, ha debuttato negli ottavi liquidando 6-1 6-0 Giorgia Spolaor (3.3), nei quarti ha sconfitto 6-0 6-4 la riminese Diana Rolli, cedendo per 5-7 6-2 6-4 in semifinale a Sophie Parente (3.1), quinta favorita del seeding e poi vincitrice del torneo.

L’allieva di Giorgio Galimberti ha invece tenuto fede al ruolo di prima testa di serie in doppio in coppia con Ludovica Ceolato, grazie ai successi per 6-0 6-1 negli ottavi su Sabrina Ostasa-Anna Trevisan, per 6-4 6-0 nei quarti su Maria Sole Savoia-Rania Rossignoli, per 6-1 6-4 in semifinale su Sophie Parente-Rebecca Punteri, numero 4 del seeding, e per 6-4 6-4 nel match clou su Chiara Bartoli-Carolina Gasparini, seconda testa di serie.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO