Indietro
mercoledì 16 giugno 2021
menu
Volley B2 Femminile

Retina sconfitta a Trestina. E adesso visita alla capolista Forlì

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 15 mar 2021 14:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Autostop Trestina-Retina Cattolica volley 3-0 (28-26, 25-15, 25-20)

IL TABELLINO
Retina Cattolica Volley: Gugnali 10, Bacciocchi 7, Mercolini 2, Godenzoni 13, Caniato 1, Giusti 3, Pasquini 4, Ion 0. Sanchi, Fanelli n.e. Micheletti, Bigucci libero.

Autostop Trestina: Polenzani 0, Cerbella 10, Giunti 14, Cicogna 3, Tarducci 13, Bertinelli 2, Ragnacci 13. Felicita, Paradisi, Fiorini n.e. Lillacci, Cesari, libero.

COMMENTO
La sconfitta per 3 a 0 del Retina Cattolica Volley in casa di Autostop Trestina ha fornito al coach Matteo Costanzi alcuni segnali positivi con i quali ripartire in vista di un’altra trasferta, questa volta a Forlì.

“È stata una partita tosta, peccato per il primo set che è stato l’ago della bilancia – commenta Costanzi. Un primo parziale molto combattuto, perso ai vantaggi. Siamo stati in partita per tutto il primo frangente, i particolari hanno fatto la differenza ed è stato chiuso dalle avversarie. Nel secondo set abbiamo risentito a livello mentale, il terzo set lo stavamo riaprendo e siamo arrivati fino a 20 pari, poi hanno avuto quella spinta in più che ha permesso a Trestina di portare a casa un 3 a 0. Autostop ha confermato sul campo di meritarsi la seconda posizione in classifica e di puntare alla promozione. Noi non abbiamo giocato male, direi una prova a tratti positiva. Sabato avremo un’altra trasferta dura a Forlì, prima in classifica, ci prepareremo per arrivare pronti”.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.