Indietro
domenica 22 novembre 2020
menu
calcio giovanile

Giovanili: U16 beffati nel finale, prime vittorie per U13 e U17 Provinciali

In foto: (c) San Marino Academy
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 19 ott 2020 17:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

IL TABELLINO

Campionato Under 16 Serie C, 2° giornata | Matelica – San Marino Academy 1-1
MATELICA
Lettiri; Menichelli, Salvo (dal 60’ Loroni), Silboni, Omrani (dal 43’ Useini), Rosolani, Paolucci,
Pengue (dal 60’ Koci), Ricotta, Amico (dal 70’ Ciavarolla), Moretti (dal 60’ Rotondo)
A disposizione: Stroppa, Buldrini, Boldrini, Sori
Allenatore: Francesco Ruggeri
SAN MARINO ACADEMY
Borasco; Caushaj (dal 75’ Terenzi), Gasperoni (da 41’ Caddy), Valli Casadei, Ciacci, Renzi, Forti,
Molinari (dal 78’ Ugolini), Sensoli (dal 53’ Famiglietti), Bollini (dal 41’ Gjepali), Michelucci (dal 75’
Gualtieri)
A disposizione: Giulianelli
Allenatore: Gianluca Leoni
Arbitro: Luca Pasqualini di Macerata
Assistenti: Marco Romitelli ed Elettra Ribera di Fermo
Ammoniti: Salvo, Gjepali
Marcatori: 60’ Gjepali, 80+2’ Ricotta

Campionato femminile Primavera, 4° giornata | Inter – San Marino Academy 9-0
INTER
Gilardi; Costa, Raimondo, Parolo (dal 63’ De Zen), Pastrenge, Fenaroli (dal 75’ Congiunti), Poli (dal
46’ Gentile), Demaio, Marengoni, Robustellini (dal 46’ Lonati), Colombo (dal 63’ Zappettini)
A disposizione: Ricciardo, Contena, Cochis, Trevaini
Allenatore: Sebastian De La Fuente
SAN MARINO ACADEMY
G. Zaghini; Cardona, Casali (dal 48’ Modesti), Cecchini, Paolini, A. Zaghini (dal 67’ Cascone),
Bonora, Prencipe (dal 67’ Grandoni), Sanchi (dall’87’ D’Orazio), Giuliani, Pirini (dal 48’ Generali)
A disposizione: Coacci, Kalaja
Allenatore: Filippo Zaghini
Arbitro: Daniele Chindamo di Como
Assistenti: Ion Stirba di Brescia e Gianluca Crippa di Bergamo
Marcatori: 24’ Robustellini, 35’, 44’ e 85’ Marengoni, 38’ Fenaroli, 51’ Demaio, 56’, 65’ e 85’
Lonati
Note: al 74’ Gilardi para un rigore a Cecchini

Sfuma nei minuti di recupero quella che sarebbe stata la prima vittoria in campionato della formazione Under 16, avanti al 60’ in casa del Matelica con Gjepali e raggiunta dai marchigiani all’80+2’, quando Ricotta trova il tempo e il modo di infilare la porta biancoazzurra per l’1-1 finale. È comunque il primo punto in campionato per i ragazzi di Leoni, mentre gli Under 15 Provinciali classe 2007 devono registrare loro malgrado il secondo k.o. di fila dopo quello casalingo con l’Alta Valconca. Stavolta è il Del Conca a fare gli onori di casa e a imporre ai biancoazzurri un 5-0 aperto da Denigris e completato da Mauri, Brahja, Amadei e Monaco, quest’ultimo a segno nel recupero.

Sconfitta anche per i classe 2006, che a Domagnano riescono ad accorciare con Andolina dopo il doppio vantaggio del River Delfini firmato da Orioli e Maioli; poi gli ospiti tornano a spingere e alla fine dilagano fino al 5-1, effetto dei centri di Cecchini (doppietta) e Sammarini. Buona la prima casalinga, invece, per Under 13 Professionisti, che battono complessivamente 3-2 i pari età del Carpi imponendosi 1-0 nel primo dei tre tempi (a segno Giacomo Grandoni), cedendo con lo stesso punteggio nella seconda frazione e pareggiando 0-0 nella terza. Decisivi a quel punto gli shootout, con i sammarinesi in grado di superare gli emiliani con un complessivo 33-29.

Academy che esulta anche nella categoria degli Under 17 Provinciali. I ragazzi di Gespi passano sul campo del Rimini United cancellando così la sconfitta d’esordio con il River Delfini. Sbloccano i padroni di casa – con Pirrello – intorno alla metà del primo tempo. Poi la San Marino Academy reagisce e prima del finale di frazione trova il pareggio con Leonardo Ciacci; nella ripresa il perfezionamento della rimonta, con gli acuti di Nicolini e Ciccioni a sancire il 3-1 finale. Campionato fermo nelle categorie degli Under 15 e Under 17 Nazionali. Rinviata la gara casalinga degli Under 14 Professionisti contro il Carpi.

Primo stop per gli Under 19 regionali, sconfitti 3-0 dal Verucchio al termine di una sfida che sarebbe dovuta essere esterna ma che alla fine, per motivi logistici, è stata spostata sul sintetico di Acquaviva. Qui gli ospiti cambiano passo nella ripresa dopo un primo tempo a reti bianche: apre le marcature Fermi, che poi replica al 63’ prima che Semprini metta il sigillo definitivo sulla vittoria dei verucchiesi.

Ancor più pesante, invece, il passivo imposto dall’Inter alla formazione femminile Primavera, in visita ieri alla formazione capolista del girone a punteggio pieno assieme alla Juventus. Gara già indirizzata al termine dei primi 45’, quando il tabellino recita 4-0, effetto della doppietta di Marengoni e dei centri di Robustellini e Fenaroli. Ad inaugurare la ripresa sul piano realizzativo è Demaio, seguita da Lonati, a segno due volte tra il 56’ e il 65’. Il rigore fischiato al 74’ darebbe alla San Marino Academy l’occasione di rendere leggermente meno amara la domenica lombarda, ma Gilardi è bravissima a volare sul destro di Cecchini, mantenendo inviolata la porta delle padrone di casa. Queste ultime, poi, ne hanno ancora per gonfiare il risultato fino al 9-0 finale: a completare la goleada nerazzurra, le solite Marengoni e Lonati, entrambe “triplettiste”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO