Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Campionato Sammarinese

SS Cosmos: intervista all'attaccante Achille Della Valle

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 9 set 2020 10:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mancano pochissimi giorni ormai all’avvio della nuova edizione del campionato sammarinese di calcio. La formula della competizione è stata cambiata totalmente dalla Federcalcio: da quest’anno infatti, è previsto un girone all’italiana seguito dai play-off, con le prime quattro classificate della prima fase che accederanno direttamente alla seconda, mentre le altre otto si contenderanno i restanti quattro pass tramite spareggio.

La prima partita della Società Sportiva Cosmos si terrà domenica 13 settembre alle ore 15, al campo sportivo di Domagnano, e vedrà come avversario il San Giovanni, eliminato l’anno scorso agli ottavi di finale della Coppa Titano.

L’attaccante sammarinese Achille Della Valle ci parla della sua permanenza in squadra e della nuova stagione, la seconda consecutiva in maglia gialloverde: “Un’altra annata alla Cosmos per me è sicuramente voglia di rivincita, voglia di migliorare e voglia di superare il momento Covid che ha segnato la passata stagione. Le settimane di preparazione sono volate… Amo far fatica e spingere il mio corpo sempre oltre al limite. Stiamo lavorando bene assieme a tutto lo staff per affrontare al meglio la prossima stagione e farci trovare pronti. Riguardo le due vittorie contro Fiorentino e Faetano nei test amichevoli, onestamente non ci credo molto: sì, sono andate bene per noi, ma le due partite ci sono servite per trovare meccanismi di gioco, provare cose e, soprattutto, per fare gamba per la stagione. Poi è chiaro che vincere dà morale e con il morale alto si possono affrontare meglio i primi impegni di stagione.

La scorsa stagione, purtroppo, è stata falsata dall’emergenza coronavirus che ha interrotto improvvisamente il campionato e, di conseguenza, non ci ha dato la possibilità di dare continuità a quei risultati e al gioco che stavamo avendo nel finale di stagione. Nella prima parte della scorsa annata molte partite sono andate perse per episodi che potevamo certamente evitare e che abbiamo pagato a favore di squadre più smaliziate ed esperte di noi. Avevamo una media di giocatori piuttosto giovane e, in certi frangenti, ci siamo fatti cogliere impreparati pur dimostrando spesso bel gioco e un bel calcio.

Quest’anno la squadra si è potenziata e, sotto l’aspetto della esperienza, non abbiamo più scuse perché abbiamo il giusto mix di giocatori giovani ed esperti. Sicuramente, per andare avanti in campionato e Coppa Titano, serviranno tanta volontà e tanta determinazione per affrontare ogni partita con rispetto per tutti ma paura di nessuno.

Per quanto riguarda gli obiettivi stagionali, sono uno che non se li pone anche se amo vincere a tutti i costi: cerco semplicemente di farmi trovare sempre pronto a ogni chiamata del mister e a dare il massimo di quel che posso dare in ogni sfida. La ‘garra charrua’ rimane per me lo stile calcistico che prediligo, un calcio fatto di impegno, determinazione e sacrificio. Poi gol e risultati vengono di conseguenza, sia a livello personale che di squadra”.

Andrea Lattanzi
Addetto stampa Società Sportiva Cosmos

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport