Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Calcio D

Rinnovata la collaborazione tra Rimini Calcio e Isokinetic

In foto: Il Direttore di Isokinetic/Rimini Roberto Acquaviva, Dardan Vuthaj e il DS biancorosso Pietro Tamai
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 29 set 2020 17:40 ~ ultimo agg. 30 set 09:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Rimini FC è lieta di comunicare che anche quest’anno prosegue la collaborazione con il gruppo medico internazionale Isokinetic, specializzato nella prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione dei traumi ortopedici e sportivi. Nato a Bologna nel 1987, nel corso degli anni, grazie alla competenza e alla grande professionalità del proprio staff sanitario, si è sviluppato nelle principali città italiane (Bologna, Rimini, Milano, Roma, Torino, Verona) diventando punto di riferimento per alcuni importanti Club nel panorama calcistico Nazionale: il gruppo è presente anche a Londra.

Grazie a questa forma di collaborazione i nostri ragazzi possono effettuare delle sedute di controllo oppure avvalersi dell’esperienza di Isokinetic, nel caso vi sia qualche problema fisico, prenotando una visita o un’ecografia con il medico, in modo da poter avere una diagnosi corretta ed iniziare così un percorso riabilitativo personalizzato a seconda della patologia riscontrata.

La fase della riabilitazione, si svolge in tre ambienti differenti: piscina, palestra e campo, con lo scopo di puntare al massimo recupero funzionale dell’atleta.

Nel percorso riabilitativo il paziente viene anche esaminato attraverso l’utilizzo di tre diversi test:

1) il Test M.A.T che consiste in una osservazione biomeccanica, ideato per la valutazione degli schemi motori in pazienti con infortuni agli arti inferiori (ad esempio pazienti con lesione del legamento Crociato Anteriore).

2) il Test Isocinetico, utilizzato per misurare la forza e resistenza muscolare attraverso dinamometri isocinetici computerizzati, in grado di dare valori precisi sul quale programmare il percorso riabilitativo.

3) il Test di Soglia che avviene tramite la misura della frequenza cardiaca e della quantità di acido lattico prodotto durante lo sforzo, in modo da identificare le caratteristiche metaboliche del soggetto, al fine di impostare un allenamento personalizzato.

Isokinetic è per Rimini FC un partner molto importante che può lavorare in sinergia con lo staff medico societario, per risolvere più celermente le problematiche legate ai possibili infortuni.

Anche l’ultimo giocatore tesserato dalla società, Dardan Vuthaj, si è avvalso della professionalità di Isokinetic.

Giuseppe Meluzzi
Ufficio stampa Rimini FC