Indietro
venerdì 30 ottobre 2020
menu
Baseball B

Lo Junior Rimini continua la sua marcia in vetta: con il Potenza Picena due vittorie

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 14 set 2020 11:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Gara 1
Tognacci il partente dello Junior, che parte bene e segna tre punti al primo inning: subito in base con ottime battute, le valide sono molteplici con la complicità di qualche sbavatura della difesa avversaria. Proseguono le marcature al 2°, con ottimi contatti e altri due punti di Rimini, che ne subisce uno a seguito di alcune valide in successione degli avversari. Al 3° inning i Pirati subiscono il secondo ed ultimo punto della partita. Alla fine del 3° il punteggio è di 5 a 2 per Rimini, che non riesce a segnare ulteriori punti fino al 5°, nel quale mette in carniere un ulteriore punto. Cambio sul monte al 6° inning: Tognacci viene sostituito da Di Giacomo, che porta senza problemi la squadra sino all’8° per essere poi sostituito da Fabbri, che conclude la partita con tre k in successione. Intanto i Pirati segnano un altro punto al 6° e un altro punto al 7°. La partita si chiude sul 9-2 per i riminesi.

Gara 2
Il partente riminese di garadue è Aiello, che inizia perfettamente e porta i sui compagni fino al 4° inning non concedendo praticamente nulla agli avversari, mentre le mazze dei Pirati producono valide in successione con doppi e tripli per cinque punti già alla fine del primo inning. Nel secondo inning arrivano altri due punti, nel terzo tre. Alla fine del 3° inning il punteggio è di 10-0 per i Pirati, che mettono la partita in ghiacciaia rimanendo sempre attivi in difesa ma non mettendo a referto altri punti fino alla fine della gara. Il partente Aiello viene sostituito dopo quattro inning completi da Cortesi, che completa il 5° senza concedere nulla agli avversari. Al 6° sale sulla collinetta Brenda, che fa riempire tutti i cuscini lasciando in apprensione la difesa. Lo sostituisce Ridolfi, che conclude il 6° con freddezza lasciando i tre uomini in base senza concedere punti. Al 7° i Pirati mettono fine alle ostilità per manifesta.

Ottimo il box con tutti i ragazzi che si sono messi in evidenza: Zappone produce un quasi “cicle” con anche un fuoricampo interno, viene poi sostituito dai compagni per non affaticarlo alla luce degli impegni della prossima domenica.

Ottimo il bilancio dei Pirati, che proseguono la loro avanzata in testa alla classifica. Prossima trasferta dei Pirati il 20 settembre a Fano, dove domenica i padroni di casa hanno diviso la posta con i Falcons. In gara1 si è infatti imposto il Fano, in gara2 invece hanno avuto la meglio i Falcons. Questa situazione porta i Pirati ad avere tre partite di vantaggio sugli inseguitori Fano e Falcons.

Notizie correlate
di Redazione