Indietro
lunedì 26 ottobre 2020
menu
Campionato Sammarinese

Il Tre Penne batte a domicilio il Pennarossa (1-3)

In foto: EUROPA LEAGUE Tre Penne Vs Gjilani Ph©AV/Albano Venturi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 26 set 2020 18:14 ~ ultimo agg. 18:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

3a giornata di Campionato Sammarinese 2020/2021
Pennarossa 1-3 Tre Penne

IL TABELLINO
Pennarossa (4-3-3): Alessandro Semprini; De Biagi (20’ st Valentini); Cola, Raffelli (13’ st Belesiarte), Martin; Adami Martins, Sebastiani (13’ st Colagiovanni), Conti (38’ st Fabbri); Souare, Stefanelli, Vittozzi. A disposizione: Baldani, Halilaj. Allenatore: Andy Selva.

Tre Penne (4-2-3-1): Migani; Cesarini (13’ st Battistini), Lombardi, Genestreti, Mezzadri; Gasperoni (13’ st Chiaruzzi), Patregnani (38’ st Semprini); Sorrentino, Gai, Ceccaroli (28’ st Cibelli); Chiurato (28’ st Perrotta). A disposizione: Chierighini, Nanni. Allenatore: Stefano Ceci.

Arbitro: Ucini.
Assistenti: Lunardon ed Ercolani.
4° Ufficiale: Zani.

Ammoniti: 17’ pt De Biagi (P), 47’ st Genestreti (TP).

Espulso: 20’ st Alessandro Semprini (P).

Marcatori: 2′ pt, 13’ st Chiurato (TP), 24’ pt Sorrentino (TP), 40’ st Stefanelli (P).

CRONACA E COMMENTO
Continua a vincere il Tre Penne di Stefano Ceci, a Domagnano si presenta il Pennarossa reduce dalla sconfitta contro la Libertas nella passata giornata. L’equilibrio dura veramente pochi secondi, infatti dopo 1′ e 15” Ceccaroli supera De Biagi, l’11 vede Chiurato pronto in area a spedire in rete il passaggio del compagno. Il raddoppio arriva al 24′, azione insistente sulla sinistra con cross di Mezzadri per Sorrentino che da due passi si trova a tu per tu con il portiere e non sbaglia. La formazione di Città ha un’occasione al 28′ direttamente su punizione dal limite con Gai che calcia, la traiettoria del tiro viene deviata in calcio d’angolo da Alessandro Semprini. Nella ripresa il primo tiro è di Stefanelli che calcia alto sopra la traversa. Il tris arriva su una ripartenza biancazzurra al 13′ con Chiurato che si invola e si ritrova davanti a Semprini, l’attaccante italiano sigla la doppietta di giornata battendo il portiere avversario. Al 20′ del secondo tempo piove sul bagnato: sotto di tre reti, la formazione di Andy Selva perde anche Alessandro Semprini, il portiere biancorosso viene spedito
anzitempo sotto la doccia reo di aver pronunciato qualche parola di troppo nei confronti del direttore di gara. La grande opportunità del Penna giunge sui piedi di Adami Martins che arriva davanti a Migani, il centrocampista brasiliano si fa ipnotizzare dal portiere avversario e sbaglia. La compagine di Chiesanuova accorcia le distanze a 5′ dal termine con l’attaccante Mattia Stefanelli che giunge prima di tutti su un cross rasoterra dalla desta e batte Migani. Dopo i 4′ di recupero assegnati arriva il triplice fischio che sancisce la fine del match; Tre Penne a punteggio pieno dopo 3 giornate e ad attenderlo il prossimo weekend ci sarà il Cailungo.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci