Indietro
lunedì 3 agosto 2020
menu
Nuova collaborazione

La stagione dell'Idea Volley Santarcangelo prende il via

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 4 lug 2020 09:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È iniziata a tutti gli effetti la nuova stagione della squadra di coach Giacomo Gentili, presentata ufficialmente mercoledì sera nel piazzale del PalaBim al cospetto di tutto lo staff dirigenziale e di tutti i genitori; una serata che non solo ha illustrato l piano per il futuro a breve e lungo termine ma che ha svelato anche qualche retroscena.

Dopo settimane di trattativa infatti, è stata data l’ufficialità della nuova partnership che legherà Idea Volley e Volley Santarcangelo, unione che consentirà alle due società di disputare rispettivamente i campionati di serie D, Under 19 Eccellenza, Prima DivisioneUnder 19 Territoriale.

Francesca Paesini, icona e presidentessa delle santarcangiolesi spiega: “il nostro main team, dopo anni di categoria, aveva bisogno di nuova linfa, per questo abbiamo deciso di dedicarci con attenzione al settore giovanile e riaprire, speriamo in poco tempo, un nuovo ciclo vincente; andremo a giocare la prima divisione dove le nostre atlete potranno crescere senza pressioni”.

Dopo di lei il presidente Della Chiara e il DT Nanni, spiegano: “cercavamo fortemente una serie D dove far giocare la nostra seconda squadra: un livello giusto per questa squadra, il più adatto in ottica soprattutto futura.”

Una collaborazione che sarà proficua per tutti insomma, così è nata Idea Volley Santarcangelo che oltre alla serie D affronterà un secondo campionato molto impegnativo come la nuova under 19 Regionale.

Gentili conosce bene le insidie: “andremo a giocarci un campionato con la rosa più giovane in assoluto, affronteremo trasferte lunghe che ci opporranno a realtà tra le più note in Italia, ma non scordiamoci il nostro vero obiettivo: lavorare per il futuro di queste ragazze affinché siano un giorno le protagoniste delle nostre prime squadre, progetto condiviso a pieno con Luca, Daniele e Francesca”.

Notizie correlate