Indietro
giovedì 9 luglio 2020
menu
No al Rimini in D

La Curva Est recapita un messaggio, tramite uno striscione, alla FIGC

In foto: Lo striscione affisso alla FIGC di Rimini
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 1 giu 2020 10:31 ~ ultimo agg. 2 giu 18:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina i ragazzi della Curva Est hanno affisso sul balcone della FIGC Delegazione provinciale di Rimini uno striscione indirizzato a chi governa il calcio italiano (non, va precisato, direttamente alla Delegazione riminese della FIGC che nulla ha a che fare con la decisione di retrocedere il Rimini in D che sarà presa dal Consiglio Federale della FIGC nazionale).

La foto è stata pubblicata sulla pagina Facebook Curva Est Rimini, in un post accompagnato da questo testo:

“Il messaggio, il pensiero di tutta la città è stato “recapitato” alla FIGC di Rimini. La protesta, sacrosanta, deve unire tutti, e deve arrivare il messaggio, fermo, indignato. Lo abbiamo scritto sulla carta in uno striscione da stadio perché ora è l’unico modo di gridare la nostra protesta, visto che i tifosi negli stadi non sono previsti.

Curva Est Rimini

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna