Indietro
giovedì 3 dicembre 2020
menu
Tennis

Il Circolo Tennis Cicconetti riparte alla grande con nuovi progetti

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 7 giu 2020 11:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Circolo Tennis Cicconetti sta vivendo, tennisticamente parlando, un periodo di forma strepitoso. Alla ripresa dopo il lockdown l’attività è ripartita praticamente dallo stesso punto in cui si era interrotta ed anche i camp estivi, che sembravano in pericolo, stanno registrando un’affluenza che rischia di non essere evasa.

Inoltre è stato portato a termine un progetto tecnico sui giovani, in particolare sulla fascia d’età dagli 8 ai 14 anni, che prevede l’ingresso come maestro di Christian Rosti e di due giovani promesse del tennis locale come Dennis Spircu e Federico Baldinini.

Ne parliamo con il presidente-maestro Alessandro Tosi: “Confermo che arriveranno al Ct Cicconetti il maestro Christian Rosti e due suoi allievi, Dennis Spircu e Federico Baldinini, si amplia così il progetto di lavorare su una fascia d’età dagli 8 ai 14 anni che certamente dà molta soddisfazione. Per me l’insegnamento del tennis rimane fondamentale, ora ci sono tanti ragazzini che vogliono fare un’attività più impegnativa, abbiamo 15-16 giocatori che possono crescere molto. Tra questi c’è Marco Giovagnoli, un 2010 molto forte che è già impegnato nella Coppa delle Province, poi oltre ai nostri agonisti di terza categoria abbiamo un 2013 molto forte, due 2012 molto interessanti e una ragazzina del 2011 che promette molto bene. Cerchiamo di creare una piccola scuola agonistica, l’idea è far fare ai migliori durante l’estate tre-quattro tornei all’estero accompagnati dai nostri tecnici”.

Straordinaria l’adesione: “Per l’estate avevamo qualche timore, invece abbiamo già più di 70 adesioni, gli spazi non ci mancano. Ora lo staff tecnico vede il sottoscritto nel ruolo di direttore, poi i maestri Massimiliano Zamagni che si occupa della pre-agonistica e dell’agonistica, Sara Sirena, Christian Rosti e le istruttrici Veronica Tosi ed Elena Pavolucci, che si occupano dei più piccoli”.

Da pochi giorni anche Christian Rosti fa dunque parte ufficialmente del progetto, anche se in realtà il maestro
sammarinese già in passato ha collaborato con il Ct Cicconetti allenando ad esempio, sui campi del circolo riminese, il talento italo-russo Alexander Binda.

Rosti è reduce dall’esperienza come maestro al Centro Tecnico Federale di Fonte dell’Ovo a San Marino: “Sono arrivato al Ct Cicconetti non per cambiare chissà cosa, ma per portare il mio contributo e l’esperienza di quello che ho fatto in questi anni. Voglio ringraziare il presidente Christian Forcellini, Corrado Barazzutti ed Alice Balducci per quanto fatto insieme a San Marino, ma ultimamente ci sono stati cambiamenti (Stefano Galvani nuovo
responsabile tecnico, ndr) e non c’era più l’emozione giusta. Con alcuni di loro comunque porterò avanti altre
collaborazioni e progetti. Al Ct Cicconetti ho già lavorato, con Alessandro Tosi c’è un obiettivo comune, migliorare la qualità della parte agonistica, che non era carente, ma da sviluppare. Spircu è la promessa più importante che ci sia in zona, anche Baldinini sta facendo bene, l’obiettivo è creare un’agonistica di fascia d’età fino agli Under 14 che sia punto di riferimento per l’intera Romagna. Dennis Spircu ha iniziato un percorso con mio babbo, il maestro Corrado Rosti, lo stava proseguendo con me e insieme abbiamo fatto questa scelta”.

Notizie correlate
di Icaro Sport