Indietro
mercoledì 28 ottobre 2020
menu
CONS

Nuova seduta in videoconferenza per il Comitato Esecutivo

In foto: Gian Primo Giardi, Presidente CONS
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 23 apr 2020 17:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è riunito martedì scorso, in videoconferenza, il Comitato Esecutivo del CONS con la presenza in collegamento del Segretario di Stato allo Sport, Teodoro Lonfernini. Il presidente Gian Primo Giardi ha relazionato sull’emergenza sanitaria sottolineando come lo sport attraversi un momento di enorme sofferenza.

“La realtà – ha spiegato il presidente – è che molte norme di sicurezza e contenimento resteranno in vigore finché non ci sarà la disponibilità di un farmaco e un vaccino. La cautela dettata dagli esperti va seguita ma, come per tutte le altre attività produttive, se non si interviene con una visione responsabile e al contempo aperta, è chiaro che gli impianti sportivi rappresenteranno solo un fattore di costo e, in considerazione dell’assenza di aiuti economici straordinari, della prolungata chiusura delle scuole e della grave situazione economica del Paese, questo potrebbe compromettere pesantemente il movimento sportivo a San Marino. Si rende necessaria una graduale ripresa, valutando i fattori di rischio. Serve un confronto con le Federazioni per trovare linee d’indirizzo comuni, assicurando ogni massimo supporto per mantenere in piedi il sistema delle società”.

Il presidente Giardi ha esternato l’esigenza di ripristinare la preparazione olimpica, gli allenamenti degli agonisti e anche l’accesso quotidiano degli utenti agli impianti, sebbene con gradualità nella massima attenzione e precauzione. Verrà inviato a tutte le Federazioni un questionario per valutare i fattori di rischio e programmare al meglio la graduale ripresa delle attività.

È stato richiesto al Segretario di Stato allo Sport, Teodoro Lonfernini, ogni sostegno al movimento sportivo venendo incontro alle istanze anche per la ripresa delle attività con particolare riferimento agli atleti top, gli atleti d’interesse nazionale, i settori giovanili. Il Segretario Lonfernini ha raccolto le sollecitazioni assicurando sensibilità e disponibilità.

Il Comitato Esecutivo ha espresso una forte preoccupazione relativamente al bilancio del Cons e delle Federazioni anche per la difficile e complessa valutazione delle ripercussioni dovute alla mancanza di entrate proprie che appesantiscono la situazione finanziaria dell’intero movimento, in particolare per le organizzazioni che hanno una gestione diretta degli impianti. Si dovranno mantenere costanti presidi amministrativi, coinvolgendo tutte le Federazioni, per le verifiche di congruità del bilancio di previsione 2020 del CONS, che nella giornata di domani presenterà agli organismi di governo la relazione con la proposta di riduzione dei fondi di spesa.

Relativamente alle manifestazioni, il Comitato Esecutivo ha preso atto del rinvio al 2021 dei Giochi Olimpici di Tokyo, che vedono già qualificati gli atleti Alessandra Perilli nel tiro a volo e Myles Amine Mularoni nella lotta. Si attendono per fine aprile le condizioni di qualificazioni aggiornate rispetto al nuovo calendario che interesserà gli atleti sammarinesi impegnati nel conseguimento dei migliori risultati.

Si è fatto riferimento alle videoconferenze con il presidente del CIO, Thomas Bach, e a due questionari – uno a livello europeo e l’altro mondiale – sullo stato del lockdown nei singoli Paesi. È stato evidenziato il modus operandi a San Marino, che ha attuato un primo intervento di sospensione delle attività sportive sin da febbraio, con una successiva parziale riapertura e il blocco totale tuttora in corso. È stata espressa preoccupazione per le gravissime ripercussioni sul percorso di preparazione degli atleti a causa delle manifestazioni sospese.

Si è in attesa dell’orientamento del CIO rispetto al rinnovo delle cariche nei Comitati Olimpici e nelle Fedeazioni, con la prospettata posticipazione al 2022 del mandato attualmente in scadenza rispettivamente a gennaio 2021 per le Federazioni e marzo 2021 per il CONS.

Il Comitato Esecutivo ha recepito che il NADO San Marino ha stabilito i criteri per il Registro degli Atleti (RTP), che prevede l’obbligo di disponibilità full time anche nel periodo di emergenza Covid-19 per sottoporsi ai controlli antidoping. Tale elenco risulta pubblico.

Il Comitato Esecutivo ha preso atto della rinuncia da parte della Federazione Aeronautica di metà del contributo ordinario, e della rinuncia di Sergio Michelotti all’incarico in seno al Consiglio Federale e come Segretario della Federazione Ippica con le procedure di sostituzione in corso tenuto conto della rinuncia espressa dal primo e dal secondo dei non eletti.

È stata data comunicazione che il Segretario Generale del CONS, Eros Bologna, è stato nominato nella Commissione dei Mediterranean Beach Games di Pesaro 2023, incarico già ricoperto per l’edizione 2019 di Patrasso.